martedì 16 luglio 2019
menu
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
ven 18 lug 2014 20:05 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Dall’alienazione dovrebbero rientrare nelle casse della Fiera circa 14 milioni di euro.
L’area prevede la realizzazione della nuova piscina comunale Acquarena.
Tra le offerte arrivate si conferma quella Conad del cui interessamento si parla da tempo.
Un paio di mesi fa l’area era stata oggetto di una variante che ne modificava la destinazione d’uso approvata in consiglio comunale non senza polemiche.

L’intervista al presidente di Rimini Fiera Lorenzo Cagnoni, in coda si parla dell’alienazione dell’area ex Fiera

La ‘storia’ di Acquarena

La variante Acquarena passa in Commissione; opposizione chiede zona nord

Garden contro Acquarena. Pasini: avanti, allargando base sociale

Acquarena e Garden. Brasini a muso duro: da Pasini attacco politico

Durc irregolare. Il Garden accusa Brasini: versione non veritiera

Acquarena e Garden, il dibattito dei consiglieri dentro e fuori l’aula.

Progetto Acquarena. In commissione la posizione delle associazioni sportive

Dipendenti del Garden scrivono al Comune: preoccupati per il nostro futuro

Acquarena. Zerbini presenta emendamento e attacca: è mancato il confronto

Aquarena, la variante approvata in Consiglio dopo sette ore di dibattito

Acquarena, parlano sindaco e assessore. Sarà pronta fra due anni

Altre notizie
sequestrati soldi e un coltello

Spaccio in pieno centro, altri due arresti

di Redazione
Notizie correlate
di Simona Mulazzani   
VIDEO
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna