21 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

TRC, il Comitato respinge proposte di Riccione: progetti diversi, non varianti

Provincia

2 luglio 2014, 15:58

TRC, il Comitato respinge proposte di Riccione: progetti diversi, non varianti

Le proposte non sono state ritenute varianti ammissibili, ma progetti del tutto diversi per tracciato e caratteristiche, e quindi giudicate inammissibili.
Bocciata anche la richiesta di mantenere attivi i lavori solo fino all’Ambio, escludendo il tratto verso la stazione. Il comitato ha dato via libera ad AM per proseguire i lavori.

__________________________________________________

La sintesi del verbale del Comitato:

‘Rispetto alla proposta presentata dal Sindaco del Comune di Riccione che viene riportata di seguito:
“Questa amministrazione, come previsto dall’Art. 20 dell’Accordo di Programma Vigente, e segnatamente dal Comma 7 che recita – E’ affidata al Comitato di Coordinamento la facoltà di apportare ogni variazione ed aggiornamento al presente atto che non comporti oneri aggiuntivi per i soggetti sottoscrittori – CHIEDE NUOVAMENTE al Comitato di Coordinamento di farsi promotore dell’avvio della procedura necessaria per poter giungere in tempi ragionevoli ad una modifica sostanziale dell’Accordo di Programma che contempli una variazione tecnica al progetto approvato. A tal fine si fa richiesta al Comitato medesimo:
a) di autorizzare la stazione appaltante, congiuntamente al Comune di Riccione, ad attivarsi celermente presso il Ministero Infrastrutture e Trasporti per un approfondimento tecnico delle proposte di variante al progetto formalmente trasmesse al Comitato;

b) di valutare l’opportunità di chiedere alla stazione appaltante, considerati i tempi tecnici necessari per le modifiche progettuali richieste, di mantenere attivi i lavori di cantiere nel territorio riccionese limitatamente comprese tra il confine riminese (sottopasso Viale Angeloni) alla zona Ambio, escludendo tassativamente la prosecuzione lungo la restante area di cantiere (viale Porto Venere, viale Rimini. Dei Mille e Magnolie)”

la Regione Emilia Romagna, la Provincia di Rimini, il Comune di Rimini, il Comune di Misano Adriatico, il Comune di Cattolica e Agenzia Mobilità esprimono parere contrario, favorevole il Comune di Riccione; pertanto la proposta è rigettata dal Comitato di Coordinamento
Il Comitato di Coordinamento,
a maggioranza – favorevoli la Regione Emilia Romagna, la Provincia di Rimini, il Comune di Rimini, il Comune di Misano Adriatico, il Comune di Cattolica e Agenzia Mobilità, contrario il Comune di Riccione:
– ritiene irricevibili le proposte di variante al tracciato TRC presentate dal Comune di Riccione in quanto non ne costituiscono varianti ammissibili, ma configurano un progetto affatto diverso per tracciato, caratteristiche tecnologiche e trasportistiche;
– non esistendo motivi ostativi alla prosecuzione dei lavori conferma la volontà di dare piena attuazione all’Accordo di Programma del 15.07.2008 realizzando il progetto approvato dal CIPE con atto 93/2006;
– in esecuzione dell’art. 20, co. 6, dell’Accordo di Programma invita AM alla prosecuzione delle opere attivando ogni possibile e utile iniziativa in tal senso riferendone a questo Comitato.’.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454