20 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Processo Zinnanti per tentato omicidio alla Cava. La vittima: ‘mi ha adescato’

CronacaRimini

10 luglio 2014, 16:41

Quando si sono trovati vicini, a non più di 3 metri di distanza, ha detto, ha estratto una pistola da sotto il giubbotto.
Ha detto ‘questa mattina ti è andata male’ e ha sparato. La vittima è scappata in bicicletta e ha detto di essere stata sfiorata da alcuni colpi: ha detto di avere alcune schegge di piombo nel collo, mentre un altro colpo ha trapassato il polpaccio.
La difesa (avvocato marco Di Troia) ha chiesto una perizia balistica per accertare la compatibilità delle lesioni con la versione della vittima. Il collegio si è riservato di decidere su questa richiesta. L’udienza è stata aggiornata al 18 settembre quando in tribunale ci sarà anche Marco Zinnanti.
Intanto ieri i genitori di Marco, Tommaso Zinnanti e Maria Buratta, hanno patteggiato due anni e 8 mesi di reclusione per detenzione di un kilo e mezzo di hashish e 60 grammi di cocaina, droga trasferita (su richiesta del figlio), dalla casa di via dell’abete al covo di via Teodorico.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454