martedì 22 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
gio 10 lug 2014 14:17 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Amor vincit omnia (l’amore vince su tutto)…tranne che sul laser. I primi interventi riguarderanno la rimozione delle scritte della scalinata del Palazzo del Podestà, del monumento ai Caduti di piazza Ferrari, del portone della Biblioteca di via Gambalunga e del tempietto di Sant’Antonio in Piazza Tre Martiri.

Per cancellare la vernice si procederà applicando un gel solvente, con l’uso di seppiolite (argilla) per evitare colature sul materiale sottostante. La pulitura sarà poi rifinita con un apparecchiatura laser.

Sempre domani mattina invece saranno effettuate delle prove al laser per la rimozione delle scritte sul fianco del Teatro Galli e sul basamento della statua di Paolo V in piazza Cavour: a questo test farà seguito un nuovo incontro lunedì prossimo con la Soprintendenza per decidere come proseguire.

Altre notizie
di Roberto Bonfantini
Dal Molari regalo da serie A

Il compleanno speciale di Marco

di Redazione
FOTO
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna