lunedì 15 luglio 2019
menu
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mar 22 lug 2014 12:24 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il progetto, da 25 milioni euro e stilato da un gruppo di lavoro, rientra nell’accordo sottoscritto oltre un anno fa tra la regione e il Titano e prevede lungo la consolare, una serie di rotatorie, la razionalizzazione della viabilità e un sistema di parcheggi nella zona commerciale in prossimità del confine. Aperto – spiega il parlamentare – anche un confronto con l’Anas.

L’accordo è l’atto finale di un impegnativo e proficuo percorso di confronto sviluppatosi in oltre tre anni e prevede, fra le altre cose, il miglioramento dei collegamenti con San Marino Repubblica con interventi di riqualificazione e messa in sicurezza della Consolare, la creazione di nuovi collegamenti con la rete autostradale, nonché un collegamento di trasporto pubblico di elevate prestazioni, tra il Comune di Rimini e la Repubblica di San Marino per agevolare la mobilità dei flussi turistici“.
E’ aperto un confronto anche con Anas, il cui presidente Pietro Ciucci ho avuto modo di incontrare più volte. Mi ha assicurato la propria disponibilità a collaborare attivamente per realizzare il progetto di messa in sicurezza e siglare la convenzione fra gli enti per il progetto preliminare. Le risorse necessarie per la realizzazione delle opere sono stimate in 25 milioni di euro e dato il carattere internazionale degli interventi necessari e convenuti fra le amministrazioni vi è la possibilità di accedere a fondi e finanziamenti dell’Ue“.

Altre notizie
di Andrea Polazzi
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna