mercoledì 23 gennaio 2019
di    
lettura: 2 minuti
ven 4 lug 2014 15:02 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

L’evento, organizzato dalla Federazione Sammarinese Tennis ha trovato quest’anno in Asset Banca un partner solido per attestarsi fra i migliori tornei ITF Junior Tour al mondo.

A sancire, ancor prima dell’inizio delle competizioni, il successo della competizione, è l’entry list che vanta l’iscrizione dei migliori tennisti Under 18 d’Europa.

Al momento, l’accesso al tabellone maschile è garantito a 22 giocatori provenienti da 11 nazioni differenti: Italia, Grecia, Stati Uniti, Repubblica Ceca, Svizzera, Gran Bretagna, Croazia, Nigeria, Kazakistan, Russia e ovviamente San Marino.

La bandiera biancazzurra sarà difesa da Marco De Rossi che grazie al suo punteggio internazionale (sensibilmente cresciuto dopo i recenti successi in Tunisia) potrà partire dal main draw.

26 sono i tennisti che al momento rientrano nel gruppo di coloro che dovranno giocare le qualificazioni, anche questi ragazzi arrivano da ogni parte del mondo: Svizzera, Slovenia, Italia, Marocco, Croazia, Francia, Inghilterra, Ungheria, Polonia, Bielorussia, Russia, Lettonia, Spagna, Svezia. Turchia, Germania. 78 gli “alternates” in attesa di una conferma dall’organizzazione.

Tra le ragazze l’internazionalità del torneo è ancor più evidente, atlete da Italia, Svizzera, Russia, Israele, Slovacchia, Lettonia, Estonia, Repubblica Ceca, Ucraina, Francia, Brasile, India, Romania, Stati Uniti e Inghilterra nel main draw alle quali si aggiungono ragazze che arrivano da Polonia, Bielorussia, Bulgaria, Ungheria e Germania pronte a darsi battaglia nelle qualificazioni per un posto fra le big.

Il San Marino Asset Banca Open si appresta a calcare le orme del San Marino ATP Challenger premiato due anni fa come il miglior torneo Challenger al mondo con il Jimmy Mc Manus Award e a diventare un punto fermo nel panorama mondiale dei tour giovanili della Federazione Internazionale del Tennis.

Il Direttore del Torneo sarà Elia Santi che si avvarrà della collaborazione dei tecnici della San Marino Tennis Academy, nei prossimi giorni verranno svelati i nomi dei tennisti che beneficeranno delle wild card per il tabellone principale e per quello di qualificazione. E’ praticamente certa la partecipazione di altri sammarinesi.