venerdì 18 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
mar 1 lug 2014 17:56 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

L’autorizzazione, valida sino al 31 ottobre 2014 con attrazione denominata ‘acquario’, che rientra nella tipologia delle ‘medie attrazioni’, diversa per legge da quella di ‘giardino zoologico’.

Gli uffici del Comune di Rimini, dopo aver acquisito gli obbligatori nulla osta da parte dell’Asl e della Commissione di Vigilanza, hanno rilasciato, sulla base delle indicazioni delle leggi in materia, l’autorizzazione all’ospitalità per tre esemplari di Otarie, specie animale non protetta da Convenzione CITES a differenza della specie precedentemente ospitata dalla struttura.

Il Comune di Rimini assicura, in sinergia con gli enti preposti, vigilanza per tutto il periodo dell’autorizzazione temporanea affinché le condizioni della struttura e della salute degli animali rispondano ai requisiti indicati da leggi e norme specifiche.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Simona Mulazzani
VIDEO
Le iniziative per don benzi

Una strada per don Oreste

di Redazione
VIDEO
di Maurizio Ceccarini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna