Entra nel vivo la settima edizione di ‘SportDance’

Altri SportRimini Sport

8 luglio 2014, 14:31

Anche il CONI ha scommesso sulla Danza Sportiva, tanto da assegnare 100mila euro alla FIDS per l’organizzazione di seminari sul modello del coaching che già in altre discipline si fa da tempo. Dal calcio alla ginnastica, arrivando alla Danza Sportiva. Per questo, anche in previsione dei Campionati Mondiali di danze Standard e Latine, le discipline considerate internazionali perché codificate dalla Federazione Internazionale, la WDSF, il Club Azzurro è stato riunito negli spazi di Rimini Fiera, dove è in corso la settima edizione di SPORTDANCE, Il più grande festival della Danza Sportiva al mondo, per alcune sedute di coaching.

“Anche così si vincono i mondiali”, spiega il Presidente della FIDS, Christian Zamblera, già campione di danze standard, ora alla guida del movimento della Danza Sportiva italiano.

“Per garantire la formazione delle eccellenze il CONI ha investito in questo progetto – prosegue Zamblerache si conclude a Rimini Fiera. Sono 150 le coppie italiane che vi partecipano. Ci sono anche i talenti, atleti under 18, che oltre ai coach lavorano con i genitori, per poter affrontare da veri campioni la vittoria, la sconfitta, l’allenamento. Sono tutti dati e informazioni che servono poi ai tecnici per modulare la preparazione atletica”.

Il mondo della Danza Sportiva è sempre più assimilabile a quello dello sport, da qui una rinnovata collaborazione con la Federazione di ginnastica e l’auspicio del Presidente Zamblera che presto qualche disciplina entri a far parte delle Olimpiadi.

“Intanto – aggiunge Christian Zambleraquest’anno abbiamo portato a casa un importante risultato, l’organizzazione di ben 5 mondiali, cosa mai realizzata prima d’ora in Italia, nelle discipline internazionali delle danze Standard e Latine. La Federazione Internazionale ha visto negli anni crescere SPORTDANCE, al punto da affidarle l’organizzazione dei mondiali. E’ una nuova sfida. Anche la IDO, poi ha creduto in SPORTFDANCE, infatti ci ha affidato l’organizzazione dei mondiali di Hip Hop, Street Dance e Disco Dance”.

L’internazionalità di SPORTDANCE è garantita dalla presenza di campioni provenienti da 35 nazioni. Sono un centinaio le coppie top provenienti da tutto il mondo che la FIDS ospiterà a proprie spese. Si tratta dei migliori ballerini al mondo, abituati a gareggiare nelle più prestigiose gare internazionali, a Londra e Stoccarda. Da quest’anno però anche Rimini è sede di Mondiale, grazie, spiega Zamblera, “al lavoro fatto e al format, unico al mondo, che è stato studiato per noi da Rimini Fiera. Se dovessimo tornare alla formula del passato riempiremmo per tutto l’anno decine di palazzetti dello sport, invece sommare tutte le competizioni in un evento unico ci ha resi più forti. E i complimenti arrivano dal resto del mondo. Tra l’altro abbiamo invitato 30 giudici di gara internazionali per giudicare le danze Standard e Latine. Questo nell’ottica di superare i problemi del passato e di dare sempre più garanzia di terzietà e di trasparenza, ma anche di rigore. I giudici internazionali sono rimasti impressionati dalla vastità della manifestazione e dalla qualità dei ballerini in gara, che rende più difficile il loro giudizio”.

SPORTDANCE 2014 insomma è entrata nel vivo, con le competizioni fino a domenica 13 luglio negli 8 padiglioni di Rimini Fiera: oltre 40mila metri quadrati di piste di gara.

IL PROGRAMMA DI MERCOLEDI’ 9 LUGLIO
Nei padiglioni tricolore, azzurro e verde, spazio per le competizioni della Combinata 6 e 10 danze. Si tratta dei tre balli classici di liscio, mazurca, valzer viennese e polka combinati con i tre balli di sala, valzer lento, tango e foxtrot. Il padiglione rosso ospita le danze Standard e Latine, per le classi C, in tutte le categorie di età. Lo spettacolo è assicurato nei padiglioni arancione, marrone e grigio, con le competizioni di Choreagrific dance, di Synchro Latin e Modern dance. Si tratta di danze a squadra. Il padiglione bianco ospiterà invece le gare a solo e duo di Hip Hop.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454