18 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Dimissioni Errani. Le reazioni e la vicinanza del mondo politico

PoliticaProvincia

8 luglio 2014, 18:50

Dimissioni Errani. Le reazioni e la vicinanza del mondo politico

IL PD NAZIONALE: “RIPENSACI”. In poche righe si chiede ad Errani di ripensarci: “Invitiamo Vasco Errani a riconsiderare le sue dimissioni da presidente della regione Emilia Romagna. Proprio le parole con cui ha motivato la sua decisione dimostrano il suo senso dello Stato e delle Istituzioni. Tutto il Partito Democratico conferma la stima nei suoi confronti e nel lavoro svolto in questi anni al servizio dei cittadini e della regione”.

Emma Petitti – Deputato Pd

“Non entro nel merito della sentenza di Appello emessa nei confronti di Vasco Errani, uno dei migliori presidenti che l’Emilia-Romagna abbia avuto. Conosciamo Vasco troppo bene e sappiamo che è una persona seria e corretta, un politico onesto, un ottimo amministratore, che ha sempre lavorato nell’interesse pubblico e per la collettività dell’Emilia Romagna. Il nostro è un giudizio che, pur nel rispetto che va dovuto alle sentenze della Magistratura, non muta di una virgola alla luce degli eventi odierni.
Siamo fiduciosi che Vasco Errani saprà dimostrare la propria estraneità ai fatti che gli sono stati addebitati negli ulteriori gradi di giudizio, soprattutto perché siamo in presenza di una vicenda processuale che vede oggi ribaltata una prima sentenza di innocenza. Anche per questo gli chiediamo di ripensare alla decisione di dimettersi dalla guida della giunta regionale dell’Emilia Romagna”.

Juri Magrini
Segretario Provinciale PD Rimini

Il senso di responsabilità che ha dimostrato il Presidente Errani con il suo gesto evidenzia ancora una volta la statura morale ed umana che lo ha sempre contraddistinto nella sua azione politica ed amministrativa.
Nel rispetto della sentenza d’appello sono fiducioso che la sua onestà e la sua estraneità ai fatti emergeranno nel percorso processuale in Cassazione.

GRAZIANI (CISL ER) : ERRANI PRESIDENTE CAPACE E CORRETTO

“Esprimo piena fiducia e rispetto nell’operato della magistratura, ben sapendo che con ogni probabilità ci sarà in futuro un ulteriore grado della Cassazione di cui si dovrà tener conto, e massimo rispetto per tutte le decisioni di natura politica che Vasco Errani ha adottato e adotterà. Tuttavia al presidente della Regione, uomo la cui capacità amministrativa e la cui rettitudine istituzionale sono sempre stati esemplari, non può non andare il nostro riconoscimento per il lavoro svolto finora e per le relazioni con le parti sociali sempre improntate alla collaborazione, specie in un momento delicato come questo in cui le conseguenze della crisi economica e del terremoto stanno mettendo a dura prova la stessa coesione sociale della nostra comunità”.

E’quanto ha dichiarato questo pomeriggio Giorgio Graziani, segretario generale della Cisl Emilia Romagna, nell’apprendere la notizia della condanna pronunciata dalla Corte d”appello di Bologna nei confronti del presidente dell”Emilia-Romagna.

Dichiarazione del segretario del PD dell’Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini.

“Chi come me ha conosciuto in questi anni Vasco Errani sa con quale impegno, competenza e rigore abbia sempre affrontato l’impegno amministrativo e politico, mantenendo l’Emilia-Romagna tra le regioni meglio amministrate e portandola con caparbietà ad affrontare e superare tragedie come il terremoto o sfide difficili quali la crisi economica.
Ho sempre detto che le sentenze si rispettano e non modifico atteggiamento nemmeno ora, fiducioso peraltro che Errani possa dimostrare la sua piena innocenza ed estraneità all’accusa di falso ideologico, col ricorso in Cassazione.
La scelta di dare immediate dimissioni, conferma il fortissimo senso dello Stato e delle istituzioni che ha caratterizzato Errani in questi anni. Gli abbiamo chiesto di riconsiderarle ma rispetteremo la sua scelta”.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454