mercoledì 23 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
dom 20 lug 2014 09:11 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il Gruppo Bi-Holding, che controllava la Karnak di cui Bianchini era presidente, ha invece patteggiato una sanzione di 40mila euro per non avere adottato misure contro le condotte illecite interne.
Una vicenda complessa: secondo l’accusa il finanziere Enrico Nanna e l’investigatore privato Vargiu Salvatore Vargiu ottenevano e vendevano a Bianchini informazioni riservate.
Ma i capi d’imputazione per i coinvolti sono numerosi: corruzione, calunnia, divulgazione di segreto d’ufficio, violenza e estorsione, ricettazione e anche detenzione di droga.
L’operazione, condotta dalla Guardia di Finanza tra Rimini e San Marino, partì nel gennaio 2012 quando Bianchini era stato arrestato a San Marino e quindi estradato in Italia.

Altre notizie
di Redazione
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
VIDEO
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna