sabato 19 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
mar 8 lug 2014 15:12 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Si tratta del processo collegato alla presunta truffa sul finanziamento da un milione alla cooperativa agricola Terremerse presieduta nel 2006 dal fratello di Errani, Giovanni. La procura generale aveva chiesto condanne di due anni per Errani, due anni e due mesi per due dirigenti regionali, accusati di concorso nel falso e favoreggiamento e tutti e tre assolti in primo grado.

Errani, per il quale la corte ha disposto la sospensione condizionale della pena, era finito nell’indagine per una relazione che nel 2009 fu inviata alla Procura per dimostrare la regolarità dell’operato della Regione nella vicenda del finanziamento da un milione alla cooperativa agricola presieduta da Giovanni Errani (attualmente a processo in primo grado per truffa ai danni della stessa Regione).In primo grado Errani era stato assolto dal Gup perché il fatto non sussiste, Terzini e Mazzotti perché il fatto non costituisce reato.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Andrea Polazzi
VIDEO
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna