sabato 24 agosto 2019
menu
di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
gio 17 lug 2014 11:20 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Print Friendly, PDF & Email

Tavola da surf, onde e pagaia. Questi gli ingredienti dello sport sull’acqua più IN del momento. Che a Rimini vedrà disputare il Campionato Italiano 2014, il “Rimini Rex Paddle Surf, Circuito Italiano Sup Race”.
Nel weekend dal 19 al 20 luglio sbarca a Torre Pedrera di Rimini una delle sette tappe del circuito. Lo sport che spopola tra i giovani amanti degli sport acquatici, riunirà sulla spiaggia di Torre Pedrera i campioni di Paddle surf presso il bagno 70-71. L’evento rientra nell’ambito dei Riviera Beach Games 2014. Una “due giorni” ricca di proposte per approfondire quello che nel giro di qualche estate è diventato il “must” del momento delle discipline acquatiche tra esposizioni, dimostrazioni gratuite, gare per principianti, mostre, stand gastronomici e musica.

SUP è l’acronimo di Stand Up Paddling o Puddel surf ovvero “pagaiare in piedi su una tavola da surf”. Facile, emozionante, divertente, pagaiare sul filo delle acque calme del mare di Rimini è come passeggiare sul mare oppure, se si è in cerca di sfide, si può affrontare il mare mosso, visto che il SUP si può praticare con onde fino a 5 metri. Il programma è ricco di appuntamenti.
Sabato dalle ore 11 prove libere e dimostrazioni della disciplina con gli istruttori della Federazione Italiana. In prima serata l’apertura della mostra fotografica di Marco Pesaresi “Il Mare d’Inverno” e dello stand dove degustare il pesce azzurro e le specialità locali tra sardoncini alla griglia e birra aspettando, alle 21.30, il concerto di uno dei gruppi più amati dal popolo dei surfisti: Marasma Quartet. Sempre nell’arco della serata l’incontro con lo scrittore viaggiatore surfista Winky che presenta il suo ultimo libro. Domenica si entra nel vivo con una giornata dedicata alle gare, evento clou per il popolo del SUP. Dalle ore 11 alle 16 si svolgerà la Gara Ufficiale dei professionisti nello specchio d’acqua antistante la spiaggia 70-71 di Torre Pedrera e il gran finale con le premiazioni dei campioni. Inoltre in anteprima sarà presentata una nuova struttura dal nome ‘Onda’d’Legn’, concepita per il Surf Training con Carver Skate in fase di ultimazione nata dalla collaborazione tra Spiaggia 70/71 Torre Pedrera-Curve Surf Shop Cervia-Whitezu Cesena.

Rimini vanta diversi primati del SUP fra cui campioni e appassionati che hanno portato sulle spiagge riminesi il trend di questa disciplina e che hanno già ottenuto successi importanti su scala nazionale.

Ufficio Comunicazione
Assessorato al Turismo
Comune di Rimini

Notizie correlate
di Redazione   
di Andrea Polazzi   
di Maurizio Ceccarini   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna