giovedì 17 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
lun 14 lug 2014 23:31 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

protagonista dell’episodio è Giulia, una bambina di 11 anni di Terni, premiata questa mattina dal questore della sua città, Carmine Belfiore.
È stata lei, ricevuta insieme ai genitori, a spiegare la sua avventura: ha fermato la donna e ha urlato attirando l’attenzione degli agenti impegnati in un servizio di pattugliamento in spiaggia. Le è stato consegnato un attestato della Polizia e allo zainetto del “Poliziotto un amico in più”.
La nomade è stata condannata a sette mesi con pena sospesa e foglio di via obbligatorio da Rimini.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna