giovedì 22 agosto 2019
menu
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
dom 22 giu 2014 22:46 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Al termine dell’inchiesta, durata oltre un anno, sono stati sette gli arresti e 18 le denunce. 25 le perquisizioni eseguite in tutta Italia.
La polizia ha recuperato circa 300.000 euro di banconote false, soprattutto 20 e 100 euro di eccellente fattura. Le banconote arrivavano in stock da 100.000 euro nelle Marche, nascoste in auto col doppiofondo.
Il denaro falso veniva smerciato anche a Milano, Rimini, Riccione, e Perugia, speso in attività economiche di diversa natura. Pare che il traffico arrivasse però anche in Francia e Croazia.
Gli arrestati sono sei italiani e un albanese, residenti tra le Marche e Milano. L’inchiesta è stata coordinata dalla Procura di Ancona.

Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna