sabato 19 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
lun 23 giu 2014 15:23 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

L’obiettivo, spiega l’assessore Nadia Rossi ideatore dell’iniziativa insieme alla collega Irina Imola, è creare una sinergia con i privati per contenere la spesa a fronte della possibilità per il privato di affiancare il proprio marchio al logo del Comune di Rimini.
La delibera prevede la possibilità d’acquisizione di city car e auto “di rappresentanza” (berline a due o tre volumi di cilindrata non superiore a 1600 cc.) alimentate a metano, ibride o con doppia alimentazione.
A carico dello sponsor la concessione in comodato gratuito delle auto e i costi di immatricolazione e gestione.
Il bando sarà pubblicato nelle prossime settimane.

Altre notizie
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna