martedì 22 gennaio 2019
di    
lettura: 2 minuti
lun 30 giu 2014 08:36 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Si è conclusa con l’immancabile successo di pubblico e organizzativo la nona edizione dell’International Skate Team Trophy, la competizione internazionale per gruppi di pattinaggio organizzata dal Pattinaggio Artistico Riccione, andata in scena sulla pista Giardini Montanari venerdì 27 e sabato 28 giugno.

“Due giornate con le tribune piene di pubblico e più di 650 atleti in gara – sottolinea Gigliola Mattei, presidente del sodalizio della Perla Verde –- Organizzativamente tutto è andato liscio e per questo mi sento di ringraziare tutti quelli che si sono dati da fare affinché le cose andassero al loro posto: dirigenti, tecnici, atleti, genitori e volontari. Ringrazio anche gli assessori al turismo e allo sport, Claudio Montanari e Claudio Conti, che hanno aperto la manifestazione con il saluto dell’Amministrazione comunale. Voglio sottolineare come alla presidenza della giuria sedesse Margareth Brooks, la presidentessa del Comitato europeo di Pattinaggio Artistico, giunta apposta da Londra. Avere il massimo rappresentate del pattinaggio europeo qui con noi è stata una grande emozione”.

Al Pattinaggio Artistico Riccione non è andata male neanche a livello agonistico. Sono arrivate due vittorie (le categorie in gara erano 11). La società della Polisportiva si è imposta nei Quartetti Promozionali con il gruppo Team 7 che ha interpretato il pezzo “Tempo di Charleston” davanti al Limidi di Soliera e agli spagnoli del Club Deportivo Fervello e nel Sincronizzato Senior con il gruppo Precision Skating Riccione che ha eseguito “La Danza del Sole”. La parte del leone l’ha fatta l’Artiskate di Verona che si è imposta nelle categorie più partecipate e competitive: Quartetti Divisione Nazionale (con la Polisportiva Viserba Monte seconda e Riccione che piazzava il Team 5 al quinto posto, il Team 3 al sesto, il Team 2 all’ottavo, il team 6 al 18ettismo e il team 4 alla ventesima piazza); Piccoli Gruppi Divisione Nazionale (seconda la Sportlife di Rimini); Quartetti Cadetti; Quartetti (sesta piazza per il Team 1 di Riccione). Due vittorie anche per il Pattinaggio Artistico Portogruaro nei Gruppi Show Promozionali (Riccione ottava) e nella categoria Gruppi Jeunesse. Un trofeo a testa per l’Unione Sportiva La Torre di Reggio Emilia (categoria Precision Junior); per il Siena Hockey (Piccoli Gruppi) e per gli spagnoli del Club Ribex (Grandi Gruppi), unica formazione iberica a riportare un titolo al di là del Mediterraneo.

Flavio Semprini
Ufficio stampa PolCom Riccione

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna