martedì 15 gennaio 2019
di    
lettura: 2 minuti
lun 30 giu 2014 13:15 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Da nord verso sud, si parte dagli incroci della via Emilia con via Italia, con via Bagli e via Popolia-via dei Cipressi; quindi l’incrocio via XXIII Settembre, via Zavagli, via Spluga e piazzale Vannoni; gli incroci di via Matteotti con via Bissolati e quello con la scuola Raggi; l’intersezione piazzale Battisti; Corso Giovanni XXIII, via Ravegnana e via Graziani in zona stazione; via Savonarola – via Ravegnani; via Destra del Porto – via Coletti; via Roma – via Gambalunga; via Roma – via Dante; via Roma – via Bastioni Orientali; il semaforo di via Roma davanti al Settebello e all’Anfiteatro: qui ci sarà anche il nuovo sottopasso ciclopedonale dell’anello verde; il “tappo” di via Roma, via Giuliani e via Pascoli; via Settembrini all’altezza dell’Ospedale; l’intersezione via Marradi – via Melucci – via Rimembranze; quella via Giordani – via Melucci; via Ambrosoli – Fiabilandia; via Parigi – via Oliveti.
Laddove non ci saranno gli spazi per rotatorie, ci potranno essere spartitraffico. Con l’ottica della circolazione a stanze, dove non sarà possibile svoltare a sinistra dappertutto. Dove necessario, rimarranno semafori a chiamata.

Insieme all’intervento sul versante del Ponte di tiberio e al potenziamento del trasporto pubblico col TRC, spiega il sindaco, una rivoluzione che gioverà anche al lungomare, non più “autostrada” per il traffico.

Un intervento complessivo da 7 milioni di euro per eliminare ventuno tappi sull’asse viario: oltre ai 17 sull’asse viario, altri quattro nelle zone limitrofe. Saranno divisi in tre fasi, i prima a partire a luglio saranno quelli su via Roma – via dei Mille; via Savonarola – via Ravegnani; via Emilia – via Italia e via Destra del Porto – via Coletti.
Nel frattempo si attende che a Roma si completi l’analisi del progetto per le rotatorie sull’Adriatica agli incroci con la Consolare per San Marino e con via Montescudo: “Noi siamo pronti”, assicura il sindaco.

L’approfondimento dal sito del Comune.

Notizie correlate
di Redazione
Una vicenda che fa discutere

Arresti alla casa per anziani. I commenti

di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna