14 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

La Caritas ha bisogno di te! Ecco cosa puoi fare

Vita AssociativaRimini

25 giugno 2014, 13:47

La Caritas ha bisogno di te! Ecco cosa puoi fare

C’è più Gioia nel donare che nel ricevere… la Carità è l’unico bene che aumenta condividendolo. Ne sono più che convinti gli operatori del Centro d’Ascolto della Caritas Diocesana, che l’anno scorso hanno incontrato più di 2400 persone, per un totale di oltre 8.000 colloqui. Ogni giorno alla mensa della Caritas diocesana mangiano 250 persone; solo nel 2013 sono stati preparati complessivamente 83.000 pasti. Ogni notte dormono in Caritas 50 persone; in 924, l’anno scorso, hanno bussato alla sede di via Madonna della Scala, per un totale di 14.947 notti. Sempre nel 2013 – continuando con i numeri dell’emergenza – 756 utenti hanno usufruito del servizio docce per un totale di 3.317 docce; 902 persone hanno usufruito del servizio abiti e sono stati distribuiti pacchi viveri a 3379 famiglie. Tre pomeriggi alla settimana, 40 ragazzi figli di immigrati di 10 nazionalità diverse, partecipano al Centro Educativo della Caritas Sono 150 i volontari che ogni mese, rendono possibili questi servizi.

Hai mai pensato di donare un po’ del tuo tempo, delle tue capacità, delle tue competenze? Vuoi diventare volontario?
La Caritas di Rimini offre un’ampia scelta a chi desidera svolgere un servizio di volontariato. Per chi desidera donare il proprio tempo e le proprie capacità ai poveri, è necessario prendere un appuntamento con Maria Carla Rossi (0541.26040, cell. 347.3809350 associazione@caritas.rimini.it.). Attraverso un colloquio individuale e un breve periodo di formazione, sarà possibile scegliere il servizio dove si possano mettere a frutto le proprie qualità. Invece, per i gruppi giovani che desiderano fare esperienze di servizio in Caritas, la referente è Paola (cell. 349/7811901).

Vuoi diventare collaboratore/donatore?
Anche per chi non sceglie la strada del volontariato tra le quattro mura della Caritas Diocesana, è comunque possibile dare il proprio sostegno a chi ne ha più bisogno. Le modalità sono diverse.

Alimenti per la Mensa
È utile invitare i negozianti di generi alimentari (dai quali ci si serve abitualmente) che periodicamente hanno prodotti non vendibili (con una scadenza ravvicinata, un difetto nella confezione, una eccedenza di magazzino) a diventare fornitore gratuito della Caritas: noi verremo a ritirare la merce.

Indumenti coperte e scarpe
Si raccolgono vestiti e scarpe ancora in buono stato, che vengono donate perché fuori misura o fuori moda. Molto utili e apprezzate anche giacche e impermeabili per la pioggia. Se in casa avete vestiti e scarpe ancora in buono stato ma che non usate più, potete portarli alla Caritas. Aiuteremo tante persone a vestirsi con dignità.

Farmaci
In Caritas aumenta la richiesta di farmaci. Le domande sono in continuo aumento e stanno finendo le scorte di medicinali. Se prima la crisi colpiva le famiglie costringendole a fare a meno di alimenti, di vestiario e di generi di consumo, oggi è in difficoltà anche la capacità di procurarsi medicine. Chi può, doni farmaci alla Caritas che li distribuirà a chi è in difficoltà. Servono soprattutto:
– sciroppi per la tosse;
– colliri;
– antiinfiammatori e antidolorifici (compresse, bustine, pomate);
– cerotti, garze sterili e disinfettanti per la cute;
– colluttori.
I medicinali devono essere in confezioni non iniziate, prodotti da banco, non soggetti a prescrizione medica e vanno portati alla sede della Caritas a Rimini, in via Madonna della Scala, 7.

Materiale scolastico e giochi
Sono sempre più le famiglie che si rivolgono alla Caritas per chiedere un aiuto per l’acquisto di materiale scolastico. Se hai zaini, quaderni, penne grembiuli ecc che non utilizzi più, portali in Caritas diocesana. Presso la sede di via Madonna della Scala si raccoglie materiale in buono stato per donarlo a bambini e ragazzi che non hanno possibilità di acquistarlo.

Mobilio e arredo
Se hai mobili, materiale di arredo e biancheria di cui vuoi disfarti, puoi chiamare la Caritas. Noi verremo a ritirare ciò che vuoi donare per poi metterelo a disposizione delle famiglie in difficoltà.

Vuoi pregare?
Una delle attività più importanti che ognuno può fare, anche da casa propria, è sostenere con la preghiera l’attività della Caritas, gli ospiti, i volontari e gli operatori, sapendo che senza il Signore non possiamo fare nulla. Pregare perché tutti e ciascuno possano fare l’esperienza dell’amore misericordioso di Dio. In questo siamo in comunione con le suore Clarisse di Rimini. “Desideriamo essere la mano della preghiera e dell’ascolto che stringe la mano dell’accoglienza e del servizio, per dire insieme l’amore di Dio per ogni uomo”.

Nel sito della Caritas puoi vedere tutti i progetti sia locali che internazionali: www.caritas.rimini.it
Per info:
Cesare
0541.26040
329.9537234

InformaCaritas

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454