giovedì 17 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
mer 18 giu 2014 10:01 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Trasferta mantovana per due pugili della Boxe Riccione. Il peso Massimo Andrea Cannoni e il Superwelter Giorgio Bianchini parteciperanno al Trofeo pugilistico di Governolo, organizzato dalla Boxe Mantova per venerdì 20 giugno.

Cannoni, che può combattere ancora fra i dilettanti Elite perché non ha ancora disputato il suo primo match da professionista (previsto a luglio), affronterà Marco Tosi della Boxe Carpi. “Un pugile dotato di buona tecnica, che ha combattuto nella Talent League e che ha un palmares di 15 vittorie, 9 pareggi e 24 sconfitte contro le 20 vittorie, 4 pari e 17 sconfitte di Cannoni – racconta Ivan Cancellieri, maestro della Boxe Riccione –. Ad Andrea farà bene rompere il digiuno da ring prima di esordire da professionista e abbandonare il mondo dei dilettanti”.

Con lui sale nel mantovano anche Giorgio Bianchini che combatterà nei – 73 kg contro Piero Di Giangi della Boxe Mantova.
“Un avversario tosto – spiega Cancellieri – al quale manca un solo punto per entrare nella categoria degli Elite. Giorgio dovrà impegnarsi al massimo”.

Flavio Semprini
Ufficio stampa PolCom Riccione

(nella foto, Andrea Cannoni)

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna