martedì 22 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
ven 27 giu 2014 14:57 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La delibera, illustrata dall’Assessore all’Ambiente Sara Visintin, integra il regolamento esistente dando la possibilità alle utenze non domestiche di piccole dimensioni di poter conferire nei centri di raccolta del Comune di Rimini rifiuti speciali non pericolosi.

Nel dettaglio, si darà la possibilità ai piccoli artigiani di conferire ai centri di raccolta miscugli, scorie di cemento e i rifiuti misti provenienti da attività di piccola manutenzione e ristrutturazione di locali o abitazioni, in quantità non superiore a 1 mc/anno/cantiere. Inoltre si potranno conferire i rifiuti vegetali come sfalci, potature, foglie provenienti da attività di potature su aree pubbliche e private.

E’ stato inoltre annunciato il posizionamento in zona Marina Centro di nuovi contenitori per rifiuti dedicati agli sfalci e alle potature.

Altre notizie
al servizio di quattro comuni

Inaugurato il nuovo sportello Hera

di Redazione
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna