17 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Addio Provincia. Incontro con tutti i sindaci. Battibecco Gnassi – Tosi

PoliticaProvincia

24 giugno 2014, 14:48

Addio Provincia. Incontro con tutti i sindaci. Battibecco Gnassi - Tosi

È stata la prima Conferenza dei sindaci dopo l’ultima tornata amministrativa.

La dichiarazione del presidente Vitali:

‘Da questo momento comincia formalmente la fase di transizione che dovrà traghettare l’ente provincia a una nuova prospettiva, più simile a quella che un tempo si chiamava ‘circondario’. L’idea di fondo è che a governare le nuove province, asciugate di funzioni e disponibilità economiche, siano i sindaci. Lo dico con assoluta schiettezza: auspico che la rappresentanza istituzionale che da ottobre si prenderà a carico la programmazione limitata della Provincia di Rimini sia la più ampia e condivisa possibile. Pur conscio delle diverse sensibilità politiche nelle amministrazioni locali, io credo possibile un governo di tutti perché è questo che serve ora al nostro territorio. Dividersi, cercare soluzioni da ‘muro contro muro’, non credo sia utile per un Ente che, seppur molto limitate, gestirà risorse e competenze. E non sarebbe di certo utile per un territorio che ha bisogno come l’aria che respira di un clima più disteso e meno aggredito da personalismi’.

E a proposito di personalismi, a mettere un po’ di pepe all’incontro di stamane, sono stati gli interventi dei sindaci, che hanno prima ringraziato il presidente Stefano Vitali per l’operato di questi anni e poi avanzato perplessità, richieste e difficoltà riguardo il nuovo assetto istituzionale.
In particolare, il sindaco di Rimini Andrea Gnassi ha esposto le sue perplessità nei confronti di una riforma che è ‘un contentino ai cittadini.
Questa proposta di riforma – continua Gnassi – è incompiuta e insidiosa. Ci dovremo confrontare con chi ha ruoli e funzioni minori delle nostre (i sindaci metropolitani). Dobbiamo chiedere con forza che le tasse restino sul territorio. Creare un sistema fieristico comune. Non ultima, la partita della sicurezza: la perdita della Prefettura sul nostro territorio è grave. È stato grazie al comitato per la pubblica sicurezza che siamo riusciti ad eseguire indagini con esito positivo, per esempio sui casalesi che vivono sul nostro territorio’.

Dal canto suo, Renata Tosi ha subito preso la parola dopo Gnassi (all’indomani del battibecco tra i due amministratori sui lavori al trc di Riccione in cui Gnassi ha detto, riferendosi alla sindaca ‘pasionaria’ che una cosa è la propaganda, un’altra è amministrare’): ‘Io non sono d’ accordo con Gnassi (riferendosi alla prima parte del suo intervento ndr). Sono contenta di questa riforma. I cittadini le chiedono, nè di destra né di sinistra. Riforme. Lo abbiamo dimostrato a Riccione, avete visto tutti cosa è successo con la mia elezione. Tutto il resto é fuffa’.

Questa mattina, nell’ambito della Conferenza dei sindaci, il presidente della Provincia di Rimini, Stefano Vitali, e i sindaci hanno firmato la Carta dei Diritti delle persone con sclerosi multipla che, nell’affermare il diritto di tutte le persone affette da questa malattia a perseguire la migliore qualità di vita possibile, ha l’obiettivo di sensibilizzare e coinvolgere l’opinione pubblica su una malattia che ha un forte impatto sulla vita dei pazienti e delle loro famiglie.

nella foto: la conferenza dei sindaci di oggi

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454