24 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Ricostruzione tragedia Concordia. L’avvocato: sapevamo già, ma effetto è forte

CronacaRimini

5 marzo 2013, 17:34

Williams e Dayana avevano seguito le indicazioni di recarsi al ponte 4, dove ci doveva essere la scialuppa assegnata alla loro parte di nave, ma quella parte era già abbondantemente coperta dall’acqua. E quando padre e figlia hanno cercato una zona più sicura, c’è stata l’incrinazione fatale che li ha inghiottiti.
Non risulta invece a Veschi il fatto che ai due non sia lasciato posto su una scialuppa già piena.
La famiglia di Dayana, dopo avere concordato il risarcimento con la Costa Crociere, è fuori dal processo penale e non si è costituita parte civile. Ma l’attenzione all’evolversi del processo resta alta.
Il rinvio a giudizio, spiega l’avvocato Veschi, “E’ un punto fermo per tutte le famiglie. Si sta cercando di dare un nome ai responsabili perché questa tragedia non resti senza colpevoli.
E c’è piena fiducia nella Procura di Grosseto: “Il loro è un lavoro minuzioso e ben fatto”.

Newsrimini.it

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454