19 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Lavoratori pulizie in agitazione. ‘da imprese tagli e indifferenza’

LavoroProvincia

1 marzo 2013, 17:45

Le motivazioni, spiega una nota dei sindacati a seguito dell’assemblea di martedì, “sono riconducibili alle condizioni di lavoro oramai insopportabili negli appalti, pubblici e privati, presenti nel nostro territorio. Tagli
continui alle ore a parità di superfici da pulire, precarie condizioni di sicurezza nei micro
cantieri, arretrati di stipendio ormai diffusi a macchia d’olio, mancata consegna dei documenti
di lavoro, mancata applicazione dei minimi orari contrattuali”.
Una situazione intollerabile anche per la reiterata ssenza di appaltanti ed appaltatori agli incontri convocati su richiesta dei sindacati ed a norma di contratto presso la Direzione
Territoriale del Lavoro
L’assemblea ha dato mandato alle organizzazioni sindacali di agire immediatamente richiedendo incontri alle associazioni datoriali ed alle istituzioni per fare presente la condizione del settore.
“Se alla situazione non verrà data adeguata dignità ed attenzione da parte delle imprese di pulizia e dalle stazioni appaltanti verranno intraprese azioni di mobilitazione sindacale maggiormente incisive nel corso delle prossime settimane”, conclude la nota dei sindacati.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454