23 June 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

F16 precipitato. Lucas e Serene, un abbraccio mancato per poco

Provincia

10 marzo 2013, 09:18

F16 precipitato. Lucas e Serene, un abbraccio mancato per poco

Il 28 gennaio la storia di Lucas Gruenther si è incrociata, in modo purtroppo fatale, con la costa romagnola. Era partito con il suo F-16 dalla base di Aviano per un volo di addestramento, in Friuli, ed era precipitare al largo di Cervia.
Il corpo di Gruenther, 32enne californiano già in missione in Afghanistan, é stato recuperato dopo tre giorni a cinque miglia dall’imboccatura del porto di Pesaro, al termine di intense ricerche che hanno impegnato tutte le capitanerie da Ravenna a Fano.
Sarebbe stato il laccio del casco ad impedirgli di respirare, una volta finito in acqua.
Una delegazione inquirente dell’esercito americano é subito arrivata in Italia: per conoscere gli esiti della loro inchiesta sull’incidente bisognerà aspettare ancora un paio di mesi. Si indaga sulle decine di pezzi dell’aereo recuperati in mare.
Il 6 febbraio la sua base militare, ma anche tutta Aviano, lo hanno ricordato con un’intensa cerimonia alla quale hanno partecipato oltre mille persone.
Il tradizionale rispetto degli Stati Uniti per i loro militari caduti, quale che sia la causa, adattato alle nuove tecnologie: la cerimonia è stata postata su Youtube, insieme a un video commemorativo sulle note di “Gone too soon” della rock band Daughtry.
E la moglie Cassy, finita la cerimonia, è entrata quasi subito in ospedale, dove, la mattina del 7 febbraio ha dato alla luce Serene, primogenita della coppia. “Congratulations Luc & Cassy”, recitava la news sul sito www.lucasgruenther.com, un memoriale online attivato dalla famiglia dopo la scomparsa del pilota.
Il 22 marzo ci sarà una seconda cerimonia all’Accademia militare di Colorado Springs, dove il pilota aveva studiato. Per la data, si è atteso che madre e neonata fossero in grado di volare negli Stati Uniti. Al posto dei fiori si chiedono offerte per un fondo aperto in memoria di Lucas, per borse di studio a giovani studenti, spiega la famiglia, con lo stesso atteggiamento positivo verso la vita di Lucas.
Il suo motto era “As per usual, life is good”. La vita, come al solito, è bella. Lo avrebbe senz’altro detto vedendo la sua bimba, nata con una decina di giorni di anticipo: quasi avesse cercato di salutare il padre, senza riuscirci solo per poche ore.

(Newsrimini.it)

Il video della cerimonia ad Aviano.

Il video in ricordo di Lucas Gruenther.

Nella foto dal sito lucasgruenther.com, Cassy e la piccola Serene.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454