C donne. Banca di Rimini–Banca San Marino 3-0

Rimini SportVolley

4 marzo 2013, 13:25

C donne. Banca di Rimini–Banca San Marino 3-0

Diciottesima vittoria consecutiva per la squadra femminile della Rimini pallavolo, che continua imbattuta a guidare la classifica del campionato regionale di serie C. Sabato pomeriggio al Pala Rodari, di fronte a circa un centinaio di supporters, le ragazze di Banca di Rimini hanno superato nettamente 3-0 in circa un’ora le ospiti sammarinesi, aggiudicandosi con autorevolezza il “derby delle banche”. Per gli scherzi del calendario che contemporaneamente fa scendere in campo le formazioni femminili della Rimini Pallavolo di serie C, Prima e Seconda divisione e gli infortuni (ferma in tribuna l’ex di turno, il centrale Loredana Lanci per una distorsione al caviglia destra), il coach Brunetti può disporre di sole dieci giocatrici, compresi i due liberi Suzzi ed Amatori e schiera, pertanto, Montironi in regia opposta a Filanti, Bloise ed Amorotti centrali, DeGirolamo e Cicoria in banda.

Inizio contratto delle riminesi. Filanti, in una serata in cui comunque non sarà costretta agli straordinari, sbaglia le prime due piazzate, ben supportata in attacco dall’incisività di Amorotti (top scorer con 18 vincenti) e Cicoria (efficace e precisa con 14 punti a referto). Un primo tempo di Bloise, seguiti da suoi sei incisivi servizi al salto flot, danno alle padrone di casa il primo break 9-3. Amorotti stampa due perentori muri alla fuoriclasse Meika Wagner (appena 7 punti), che difficilmente riuscirà ad eludere il muro riminese per tutto l’incontro, e nelle occasioni in cui invece le sue potenti diagonali superano la prima linea di difesa ci penserà un’eccellente Silvia Suzzi a contenere con brillanti difese i colpi dell’americana.

Una fast di Amorotti e quattro vincenti di Stella Cicoria portano al 16-8, ma qualche errore di troppo riavvicina le ospiti fino al 20-18. Nel momento decisivo le titane si inceppano mentre le biancorosse, grazie ad un pallonetto di seconda
dell’alzatrice Montironi e a un’ancora una volta consistente Cicoria chiudono il set 25-19 in 20 minuti.

Partenza sprint anche nel secondo parziale. 6-0 con intelligenti attacchi lungolinea di Filanti, DeGirolamo e Cicoria, poi un evidente calo di concentrazione riporta la situazione in equilibrio. DeGirolamo soffre in ricezione, un po’ di confusione in campo, non bastano gli urlacci del coach Brunetti a riattaccare la spina. Stavolta ci deve pensare Silvia Suzzi con due spettacolari difese sulla Wagner a ridare slancio alle nostre (18-15), innescando il break che consentirà di chiudere il parziale sul 25-20.

Nella parte iniziale del terzo parziale sale in cattedra Michela Filanti, certamente più devastante ed incisiva sull’andamento del campionato della blasonata collega americana dall’altra parte della rete, che mostra tutto il vasto campionario di colpi d’attacco, blockout, lungolinea, diagonale stretta potente, incrocio davanti chiuso nei quattro metri ed infine bomba dalla seconda linea per il 9-2. Anche Amorotti vuole partecipare al valzer, super muro e primo tempo siderale per il 13-3. Ovazione per l’ingresso in campo del capitano Federica Colombo e del secondo libero Chiara Amatori che sostituiscono la regista Camilla Montironi ed un’eccellente, sorridente e soddisfatta Silvia Suzzi.

Buon ingresso del capitano che senza voler strafare come in altre occasioni, mette per terra la sua classica palla di seconda ed innesca bene prima Bloise poi Degirolamo, e soprattutto Stella Cicoria per gli attacchi che chiudono il match.25-13 in poco più di un’ora di gioco.

Prossimo sabato insidiosa trasferta a San Martino in Strada (Forlì) con una squadra alle prese con parecchi infortuni ma bisognosa di preziosi punti salvezza. Intanto la corsa promozione continua con la Stella sempre ad una lunghezza, mentre il Lugo ha subito una temporanea battuta d’arresto ad opera di un pimpante Longiano.

IL TABELLINO
Banca di Rimini–Banca San Marino 3-0 (25-19)(25-20)(25-13) in 1h e 10 min.

Filanti 12, Amorotti 18, DeGirolamo 3, Bloise 3, Montironi 2, Suzzi (L1), Cicoria 14, Colombo (k) 1, Amatori (L2) ne. Pari. All. Brunetti.

Capo Ufficio Stampa Rimini Pallavolo
Mauro Bloise

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454