Boxe. D’Amato e Pellegrino escono in semifinale a Rovereto

Altri SportRiccione Sport

11 marzo 2013, 09:07

Si è chiusa sabato 9 marzo, in semifinale, l’avventura dei due pugili della Boxe Riccione, Alex D’Amato e Raffaele Pellegrino, nel prestigioso trofeo “Città di Rovereto”. L’allievo di del maestro Cancellieri nei – 64 kg è uscito contro il favorito del torneo, Carmine Cirillo delle Fiamme Oro Roma. Cirillo (140 match e 83 vittorie contro i 38 e le 27 vittorie di D’Amato). Il match è stato boxato alla pari. Come suo solito, D’Amato è partito studiando l’avversario nella prima ripresa e gli ha concesso colpi validi in più. Nel secondo round, il pugile della Polisportiva è partito con la sua boxe, ricca di colpi ed efficace e ha decisamente messo in difficoltà l’avversario. Nella terza ripresa, legando e spingendo, cioè lavorando d’esperienza, Cirillo è riuscito a limitare la scherma di D’Amato e, secondo i giudici, è riuscito a portare a casa il match.

Il Terza Serie Pellegrino (5 match e 4 vittorie), invece, nei – 56 kg ha perso dal più esperto Seconda Serie Nicolò Bertolino (23 incontri e 11 vittorie). Raffaele è partito fortissimo ma ha avuto un calo fisico dopo la prima ripresa. E Bertolino è andato prendendo spazi nel secondo e soprattutto nel terzo round che ha letteralmente dominato lasciando una migliore impressione ai giudici.

Flavio Semprini
Ufficio stampa PolCom Riccione

(nella foto, Pellegrino, il tecnico Orlando Omicini e D’Amato a Rovereto)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454