B donne. Basket Cervia-Progetto Misura 6 Bologna 64-51

BasketCervia Sport

14 marzo 2013, 09:17

B donne. Basket Cervia-Progetto Misura 6 Bologna 64-51

Tanto di cappello ad un Cervia mai domo che, pur partendo con il freno a mano tirato, nel corso della partita scalda i motori ed olia gli ingranaggi mettendo così in cascina due punti importantissimi per il proseguo del campionato giunto ormai alle battute finali nelle quali Cervia cercherà di strappare con le unghie e con i denti l’ultimo posto valido per l’accesso ai play off. Le gialloblù sconfiggono fra le mura amiche del PalaCervia il Progetto Misura 6 Bologna per 64-51 nonostante l’assenza di Lisa Ravaglia bloccata in casa da una fastidiosa polmonite ma con le giovani oggi a fare la voce grossa e la parte delle protagoniste. Si perché al di là di Margherita Giubilei che quasi senza nessuno che se ne accorga ne infila 21 chiudendo con un +24 di valutazione, questa sera in grande evidenza anche la granitica Cristina Currà che ne segna 13 ma che fa la parte del leone in fase difensiva chiudendo con un +20 di valutazione e la giovanissima classe 96 Sara Giordani che si guadagna la fiducia del coach mettendo in campo tanta energia positiva e facendo girare bene la squadra.

Partenza ad handicap per le cervesi che impiegano quasi tutta la prima frazione per prendere le misure alle avversarie. Dopo aver raggiunto le 6 lunghezze di passivo al 7° (7-13) negli ultimi 3 minuti una reazione di orgoglio riporta Cervia a strettissimo contatto in chiusura di prima frazione (15-16). Nel secondo periodo è una tripla di Capitan Rossi a riportare Cervia in parità (20-20 al 12°) ma le bolognesi non mollano di un centimetro e rimangono sempre a strettissimo contatto fino al 16° (24-25) quando Currà dà la svolta alla partita: in due azioni consecutive segna subendo fallo e realizzando anche l’aggiuntivo (30-25 al 17°) e successivamente con Bonaldo e la stessa Currà le gialloblù allungano fino al +11 del 19° (36-25) chiudendo poi all’intervallo in vantaggio per 37-29.

Al rientro dagli spogliatoi esce un Cervia più determinato e convinto dei propri mezzi che mantiene sempre l’inerzia del match raggiungendo le 15 lunghezze di vantaggio al 30° con una tripla di Capitan Rossi (53-38) e chiudendo la frazione in vantaggio per 53-40. Nell’ultimo periodo Cervia è brava a continuare a costruire un buon gioco e segna quando basta per raggiungere il massimo vantaggio del match al 36° (60-41) salvo poi concedere qualcosa in più alle avversarie nel finale fino al 64-51 della sirena di fine gara.

Le gialloblù sono ora a due match dal termine: sabato prossimo (ore 20.30) ospiteranno il Progetto Femminile Faenza delle ex Morena Trerè, Giulia Cani e Giulia Morigi mentre Giovedi 21 scenderanno in campo nuovamente al PalaCervia per il recupero della partita contro il Magik Parma rinviata per neve. Due vittorie negli ultimi due incontri garantirebbero l’accesso ai play off (in quarta posizione) mentre una sconfitta (o due) se non accompagnate da una simultanea sconfitta (o due) del Progresso Bologna metterebbero anzitempo la parola fine alla stagione delle gialloblù fino ad ora comunque molto positiva.

IL TABELLINO
Basket Cervia-Progetto Misura 6 Bologna 64-51 (15-16) (37-29) (53-40)

Cervia: Ortega, Giordani 2, Rossi 12, Gasperoni 2, Turroni, Bonaldo 12, Curra 13, Brandolini, Giubilei 21, Sintini 2. All. Lisoni.

PM6: Giancane, Indirli 5, Vignoli 2, Stanzani 3, Rossi 7, Caracchi 8, Rinnovasi, Tugnoli, Magelli 22, Calamosca 4. All. Zanini.

Arbitri: Ferrini di Ravenna e Ahmed di Rimini.

Note: uscite per 5 falli Currà (Cervia).

(foto Franco Turci)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454