Indietro
martedì 27 luglio 2021
menu
Icaro Sport

Giovedì 1 novembre 'Italia in Miniatura' è in festa per Matteo Ferrari

di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
mer 31 ott 2012 18:20 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Giovani campioni crescono, vincono e… stupiscono. A un anno dalla festa che proclamava Matteo Ferrari il più giovane campione italiano Honda RS 125, Italia in Miniatura torna a festeggiare il giovanissimo centauro riminese che ad Albacete, in Spagna, ha trionfato nel Campionato Europeo, sbaragliando gli avversari e facendo risuonare l’Inno di Mameli sul podio motociclistico più alto d’Europa.

Una festa dai colori europei con 500 invitati d’eccellenza fra i quali i vertici Honda Racing Italia (saranno presenti Carlo Florenzano e Filippo Musso) le autorità, i meccanici del team, Giorgio Marzola in testa e naturalmente la Famiglia Ferrari al completo: dai genitori ai fratelli Luca e Marco (quest’ultimo noto calciatore) e naturalmente Bigìn, ovvero Matteo, così chiamato in famiglia dalla più tenera età cioè da quando a 5 anni già vinceva in minimoto e lasciava presagire il “fenomeno” che sarebbe diventato.

Alle 11.30 presso il PalaPlaystation di Italia in Miniatura scorreranno le immagini più esaltanti della gara di Albacete ma anche gli highlights sugli 8 podi su 8 gare conquistati da “Bigìn” nel Campionato Italiano Velocità, classe 125, che saranno proiettate anche su un videowall esterno. Naturalmente non mancherà la moto, la trionfante Honda NSF250R del San Carlo Junior Team, in bella mostra. Per Paolo Rambaldi di Italia in Miniatura, che fra i primi ha creduto nelle potenzialità del giovanissimo pilota, si tratta di una giornata dedicata quasi a “uno di famiglia”. Complice il meteo favorevole ci si aspetta una folla numerosa di fan, amici e simpatizzanti.

Antonella Bianchi
Ufficio Stampa Italia in Miniatura