Indietro
domenica 1 agosto 2021
menu
Icaro Sport

Boxe. Regionali Dilettanti Terza Serie: doppietta per la Boxe Riccione

di    
Tempo di lettura lettura: 2 minuti
mar 23 ott 2012 11:51 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 2 min
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

La Boxe Riccione torna dai Campionati regionali Dilettanti Terza Serie tenutisi a Bologna dal 19 al 21 ottobre, con un oro e un argento nella categoria – 69 kg. Un fatto non usuale. Per la sezione della Polisportiva Comunale in questa categoria combattevano Giorgio Bianchini e Federico Valentini. Bianchini ha eliminato ai punti prima Giorgio Petrocca della Salus Piacenza nei quarti di finale e poi, in semifinale, Thomas Piccirillo della Boxe Cattolica. “Quest’ultimo’ stato un match durissimo – spiega Ivan Cancellieri, maestro della Boxe Riccione – Piccirillo è un picchiatore che non molla mai. Giorgio è stato bravo ad anticiparlo e a neutralizzare i suoi ganci corti”.
Valentini, dal canto suo, ha evitato i quarti per sorteggio e ha sconfitto, in semifinale, Nicolò Amore della Ring Side di Rimini. “Altro match duro – commenta Cancellieri – ma Federico è stato superiore all’avversario, tant’è che la vittoria ai punti è arrivata per verdetto unanime”.
Quindi, i due compagni d’allenamento si sono incontrati in finale. Cancellieri ha scelto di non andare in nessuno dei due angoli e i tecnici della Boxe Riccione presenti, Ralph Severi ed Ettore Iobbi, hanno estratto a sorte in quale dei due angoli prestare assistenza, con i classici due bigliettini chiusi, mescolati dentro un cappello. Inoltre, né Severi né Iobbi hanno dato consigli ai due pugili durante il match, limitandosi ai canonici suggerimenti tra un round e l’altro. Un comportamento esemplare da parte dei tecnici della Boxe Riccione che in questo modo hanno tutelato e trattato alla pari i due pugili, senza favorire nessuno.
“Alla fine la vittoria è andata a Bianchini – dice Cancellieri – dopo un match equilibrato e combattuto, perché tutti e due ci tenevano a vincere, ovviamente”.

A questi Regionali ha partecipato anche un altro pugile della Boxe Riccione: Marco Succi. Nella categoria -81 kg è stato eliminato direttamente in semifinale da Azeglio Ferilli, forlivese della Pro-Fighting, “Una sconfitta ai punti contro un boxeur dal pugno che fa male – racconta sempre Cancellieri – Marco era sotto nel punteggio già al primo round. Non ha mollato e ha sempre cercato l’avversario per tutte e tre le riprese, cercando di recuperare il gap. Non c’è riuscito ma è uscito dal torneo a testa alta”.

Venerdì sera, fuori torneo, ha combattuto anche Alex D’Amato. Il peso Leggero Prima Serie della Boxe Riccione ha sconfitto Leandro Martini della Boxe Molinella. Un buon test in vista dei Regionali per i Prima e Seconda Serie che si terranno proprio a Molinella dal 16 al 18 novembre.

Infine, va ricordato che mercoledì 24 inizia l’avventura del 16enne Gregorio Daggiano nei Campionati Italiani per Junior che si tengono a Rimini all’interno della Fiera, durante la manifestazione Sport Day 2012. I pugili in gara sono 130 (altri 93 nella categoria Schoolboy) e farsi largo sarà molto difficile. Daggiano si schiera nella categoria – 60 kg che vede al via ben 13 pretendenti. Sarebbe bello evitare, almeno al primo turno, le quattro teste di serie: il campano Francesco Maietta della Excelsior Boxe, campione italiano in carica (20 vittorie su 22 match disputati); il siciliano Emanuele Drago della Eagle, il Laziale Andrea Gaggi della Universo e Gabriele Giovannelli della Pugilistica Livornese.

Flavio Semprini
Ufficio stampa PolCom Riccione

(nella foto, da sinistra: Giorgio Bianchini, il maestro Cancellieri e Federico Valentini)

Notizie correlate
Nessuna notiza correlata.