domenica 22 settembre 2019
menu
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mer 3 ott 2012 17:28 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Questi numeri fanno parte dell’indagine congiunturale sull’industria realizzata da Unioncamere, Carisbo e Confindustria Emilia-Romagna nella quale emerge che nel secondo trimestre 2012 è proseguita la fase di recessione. Produzione, vendite e, più ancora, ordini sono in calo. Fanno eccezione le esportazioni e gli ordini esteri che registrano un lieve rafforzamento. I settori più in difficoltà sono quelli legati al legno e alla moda, quindi la metallurgia e le lavorazioni metalliche. Più colpite le piccole imprese, meno orientate al commercio estero. L’andamento regionale è risultato comunque meno negativo di quello nazionale dove si è registrato un calo del 6,6%.

Notizie correlate
di Redazione   
VIDEO
di Redazione   
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna