Indietro
menu
Cronaca Provincia

80enne si toglie la vita, denunciata la ex badante di 35 anni

di    
Tempo di lettura lettura: < 1 minuto
sab 20 ott 2012 10:02 ~ ultimo agg. 00:00
Facebook Whatsapp Telegram Twitter
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura < 1 minuto
Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

Ora i figli dell’uomo, attraverso il loro legale Luca Greco, hanno presentato in procura una denuncia per circonvenzione di incapace e istigazione al suicidio. La giovane badante rumena era stata assunta nel 2011 per assistere la moglie dell’80enne malata di alzheimer. L’uomo invece era autosufficiente ma soffriva di depressione. Dopo averli sorpresi in atteggiamenti sospetti, i figli dell’anziano avevano licenziata la 35enne che aveva però continuato a vedere di nascosto l’uomo e a chiedergli aiuti economici. Alla fine, secondo i figli, in soli due anni la ex badante avrebbe ottenuto 12mila euro.
La donna era arrivata addirittura a presentarsi in casa dell’80enne urlando e chiedendo più attenzione. Il tutto davanti alla nuova badante che ha poi raccontato tutto alla polizia. Il giorno dopo la scenata, l’anziano si è tolto la vita.

Notizie correlate