mercoledì 23 gennaio 2019
di    
lettura: 2 minuti
gio 27 set 2012 11:35 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Il capitano ha detto sì. Dalla bocca di Andrea Mazzarini, opposto classe ’89 a cui il tecnico Ermete Caleri ha idealmente consegnato la fascia di condottiero del Caffè Pascucci Rimini anche per la serie C 2012-’13, escono soltanto parole positive dopo queste prime tre settimane abbondanti di lavoro. “Sinceramente sono molto contento – attacca Mazzarini – vedo tanto entusiasmo, il livello degli allenamenti si è alzato notevolmente e i nuovi, tra cui Franchini, che in termini di esperienza ci sta dando una bella mano, si stanno integrando bene all’interno dello spogliatoio. Apparentemente una cosa di poco conto, in realtà importantissima perché ti permette di risolvere più facilmente i problemi. Quando poi, partita dopo partita, l’affiatamento aumenterà pure in campo, sono convinto che ci sarà da divertirsi”. Che tradotto significa ripartire dalla salvezza ottenuta da matricola la passata stagione e, perché no, provare ad incrementare il bottino di 29 punti. “Premetto che non voglio sbilanciarmi in previsioni, però se oggi dicessi che mi accontenterei di ripetere quanto fatto l’anno scorso, sarei un bugiardo. Tanto dipenderà dagli infortuni e dalle prime gare, però, considerando i nuovi arrivati, qualora dovessimo giocare con la stessa cattiveria e con la stessa umiltà del girone di ritorno dell’ultimo torneo, allora potremo toglierci delle belle soddisfazioni”. Encomio speciale anche per i più giovani, come Lorenzo Oliva (’93), Mattia Martignoni (’92) e Federico Mondaini (’91) (“nel circondario non vedo altri ragazzi con le loro qualità”), poi flash conclusivo sulle due amichevoli disputate il 19 e il 25 settembre contro una delle avversarie del campionato, il Bellaria. “La settimana scorsa, quando c’eravamo un po’ tutti, abbiamo fatto 2-2. Martedì invece, oltre al sottoscritto, mancavano pure Mondaini e Rossi e abbiamo perso 2-3”. Il prossimo impegno in calendario martedì sera al PalaRodari contro un’altra formazione di C, il San Giovanni in Marignano.

Gian Marco Porcellini
Ufficio stampa Rimini Pallavolo

Notizie correlate
di Icaro Sport
FOTO
di Icaro Sport
FOTO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna