Tennis. A Rimini la Fed Cup con Errani e le sorelle Williams

Altri SportRimini Sport

24 settembre 2012, 17:57

Tennis. A Rimini la Fed Cup con Errani e le sorelle Williams

In campo per l’Italia dovrebbero scendere Sara Errani (numero 7 del mondo), Roberta Vinci (numero 15), Francesca Schiavone e Flavia Pennetta. Per gli Stati Uniti grande attesa per le sorelle Williams, protagoniste nel circuito da oltre 10 anni.
Nell’occasione sarà allestito al 105 Stadium un campo in terra rossa.
Il comune sta già pensando di collegare la gara sportiva ad eventi collaterali dedicati alla moda: le sorelle Williams infatti hanno anche una linea d’abbigliamento che disegnano loro stesse.

La candidatura della città, che già aveva ospitato un turno di Fed Cup nell’estate 2004 (Italia-Francia) – si legge in una nota – era stata avanzata nei mesi scorsi dalla sinergia tra Circolo Tennis Rimini, 105 Stadium e Comune di Rimini.
Ovvia la soddisfazione per un’occasione che, oltre al fatto squisitamente sportivo (e alla pressoché certa massima copertura televisiva e mediatica), conferma il ruolo di Rimini come palcoscenico ideale per i grandi eventi che legano la pratica agonistica al top alle implicazioni turistiche.
“Con l’eco che hanno avuto le ultime imprese delle nostre atlete agli Internazionali degli Stati Uniti – dichiara l’Assessore allo Sport del Comune di Rimini, Gianluca Brasini ci attendiamo il tutto esaurito per le due giornate di febbraio al 105 Stadium. Quella settimana saremo sicuramente al centro dell’attenzione dell’Italia non solo tennistica; soprattutto Sara Errani e Roberta Vinci sono diventate personaggi conosciuti anche al di là dell’ambito strettamente sportivo. Tengo particolarmente a sottolineare il lavoro di squadra con il Circolo Tennis Rimini e il 105 Stadium che ha portato a concretizzare la candidatura: solo così possiamo competere per non perdere il passo su questo fronte e l’assegnazione della Fed Cup dopo quella della Supercoppa Italiana di Basket che si svolgerà tra qualche giorno ribadisce la bontà e l’efficacia di un metodo che mette assieme pubblico e privati”.
“Vediamo nella Fed Cup a febbraio non un limite ma semmai una straordinaria opportunità – dichiara il Sindaco Andrea Gnassi perché consentirà di allungare come mai prima il periodo della destagionalizzazione. Nostra intenzione, infatti, è trasformare quella due giorni ai massimi livelli tennistici in un evento più lungo di attrattività della città, unendo il fascino dello sport a quello della moda. Ci lavoreremo nelle prossime settimane, nella stessa ottica che ci ha portato nei mesi scorsi a esaltare eventi nuovi e tradizionali. Aggiungerei di più: se davvero la Regione e l’APT stanno pensando a Sara Errani come testimonial della propria offerta turistica, perché non fare di Rimini la sede per sancire la cosa?”.
“La Fed Cup nella nostra città nell’anno di Errani finalista al Roland Garros e semifinalista a Flushing Meadows e dei due slam del doppio Errani/Vinci è non solo un fatto prestigioso ma un sogno che si avvera – sottolinea Gilberto Fantini, Presidente del Circolo Tennis Rimini -. Prima di tutto, voglio dire che lo considero un premio alla grande passione che Rimini e i riminesi hanno per il tennis. Mi piace credere che proprio grazie a questa passione siamo riusciti a superare altre città nell’organizzazione dell’incontro, ma anche per quelle capacità organizzative che già abbiamo dimostrato, ad esempio con la Fed Cup Italia – Francia nel 2004, ancor oggi ricordata come una delle più belle organizzazioni della storia della stessa Fed Cup. Una spinta a curare ogni dettaglio perché in quei giorni saremo davvero al centro del mondo che ama e pratica il tennis”.
“L’idea è nata a giugno – ha commentato con grande soddisfazione Ernesto De Filippis, direttore del 105 Stadium – quando abbiamo visto la possibilità concreta di poter partecipare a questa gara. Ci siamo confrontati con il presidente del Circolo Tennis Rimini, Gilberto Fantini, insieme siamo riusciti a portare a Rimini la Fed Cup. La mia speranza è che si possa parlare di una settimana di tennis, non solo quindi l’evento di sabato e domenica, ma utilizzare l’intera settimana come un grande contenitore. La Fed Cup avrà la diretta Rai per due giorni più tutti i diritti all’estero, con un grande ritorno di visibilità a tutta città”.

(nella foto Sara Errani e Roberta Vinci, numero uno del mondo in doppio, nel loro trionfo al Roland Garros 2012)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454