mercoledì 16 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
mer 26 set 2012 12:47 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Approvato a maggioranza (no dell’Idv e di Mascioni del PdL) l’ordine del giorno “Rimini nella provincia unica di Romagna”, presentato dalla sesta commissione consiliare, che chiede l’approfondimento del tema dell’individuazione della città capoluogo e della collocazione delle sedi dei servizi ad essa associati.

Sempre all’unanimità è stato approvato il protocollo di intesa fra Provincia, Comuni, Tribunale di Rimini, Prefettura, istituti di credito, sindacati e associazioni della proprietà, con misure straordinarie di intervento per la riduzione del disagio abitativo. Il protocollo che si andrà a firmare prevede misure per favorire la locazione, sostenere l’affitto con agevolazioni fiscali, investire in sicurezza e risparmio energetico, promuovere la revisione dei limiti di reddito, ora troppo alti, nell’ambito dell’uso degli alloggi pubblici. In particolare viene prevista l’istituzione di un fondo destinato all’erogazione di contributi a favore di inquilini in possesso di determinati requisiti. Approvata, infine, sempre a maggioranza (no di PdL e Lega Nord; astenuto Giulianini del Gruppo Misto) la ricognizione sullo stato di attuazione dei programmi e salvaguardia degli equilibri di bilancio.

Notizie correlate
di Redazione
Una vicenda che fa discutere

Arresti alla casa per anziani. I commenti

di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna