mercoledì 23 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
mer 19 set 2012 16:02 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Si tratta di dati, spiegano da Agenzia Mobilità, in linea con quelli registrati nella fase di attivazione in Valconca. Il servizio può contare su due bus da otto posti in grado di raggiungere anche luoghi non toccati dal trasporto pubblico ed è attivo dal lunedì al sabato (dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 14,20 alle 17) e prenotabile la mattina fino alle 12 all’800.910609.

Le motivazioni che hanno spinto all’attivazione del nuovo servizio sono state illustrate dall’assessore Provinciale Mirra: “C’è innanzitutto una questione legata alla diminuzione delle risorse che ha comportato un forte ridimensionamento dei trasferimenti regionali. Abbiamo quindi avviato un progetto di razionalizzazione dei trasporti con la conseguente riduzione del servizio sulle linee poco utilizzate a cui si è aggiunta in alcuni casi la revisione degli orari. Questa scelta ha permesso di ricavare le risorse necessarie per far partire Valmabass che non ha quindi richiesto risorse aggiuntive”. L’assessore ha sottolineato poi come a fronte di una forte riduzione della vendita di autovetture il trasporto pubblico sia chiamato a rispondere offrendo più servizi senza aumentare i costi.

Altre notizie
di Redazione
studente derubato a scuola

Furto a scuola: diciottenne arrestato

di Redazione
Dal Molari regalo da serie A

Il compleanno speciale di Marco

di Redazione
FOTO
Notizie correlate
di Redazione
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna