sabato 20 luglio 2019
menu
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
mer 5 set 2012 10:37 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Il locale è frequentato dagli ambienti gay riminesi. Da lì l’assassino sarebbe partito a bordo del taxi con Bernabini circa un’ora prima che questi venisse ucciso, verso le nove. L’autopsia ha confermato che la morte è avvenuta intorno alle 10.

Prima di lasciare il locale, l’uomo avrebbe avuto un diverbio all’esterno della discoteca: fatto che potrebbe essere collegato al suo successivo viaggio in auto verso Covignano. Gli inquirenti hanno poi appurato che il ragazzo parlava al cellulare col padre quando è stato visto dai testimoni, mentre era in fuga verso il cimitero di Santa Cristina. Padre che avrebbe detto di non sapere dove si trovi il ragazzo.
Insomma, la caccia all’uomo prosegue. Un uomo biondo, alto un metro e 70 circa, con gli occhi chiari. Riminese, se le ipotesi verranno confermate.

Notizie correlate
Una questione delicata

Legge o coscienza?

di Andrea Turchini   
di Icaro Sport   
VIDEO
di Redazione   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna