Il Bike Service al Nurburgring con Antonelli e Morbidelli

MotoriSan Marino Sport

6 settembre 2012, 18:57

Il Bike Service al Nurburgring con Antonelli e Morbidelli

Il Bike Service Racing Team è pronto per il gran finale. Nel week-end il circuito tedesco del Nurburgring ospita il terz’ultimo Round del Mondiale Superbike e l’ultimo dell’Europeo Stock 600. La squadra riminese si presenta a questo appuntamento con l’entusiasmo alle stelle. Negli ultimi due mesi il team ha raccolto grandi soddisfazioni sia con Antonelli che con Morbidelli.

In Supersport, il perugino Andrea Antonelli si è classificato 9° a Silverstone e 7° in Russia risultando il migliore degli italiani. In entrambe le gare si è espresso ad altissimi livelli dimostrando talento e carattere. In Germania ambisce al suo terzo piazzamento consecutivo nella top ten del Mondiale. Il circuito tedesco è molto tecnico e difficile quindi è importante trovare il giusto set-up fin dalle prove del venerdì per essere poi competitivi in gara.

Nella Stock 600, l’italo-brasiliano Franco Mobidelli è reduce dalla splendida doppia vittoria nel Campionato Italiano Velocità a fine luglio a Misano. Sulla pista di casa ha dominato tornado in corsa per il titolo tricolore. Ha poi partecipato alla gara dell’ Europeo a Silverstone conquistando il 7° posto. E’ al debutto sulla pista del Nurburgring e questa gara gli consentirà di fare esperienza per il futuro.

Stefano Morri (Team Manager): “siamo partiti per la Germania con grande entusiasmo. Dopo le difficoltà d’inizio stagione, siamo tornati alle origini, abbiamo ricompattato il gruppo storico del Bike Service Racing Team e ritrovato così il bandolo della matassa. I risultati non si sono fatti attendere, anzi, sono stati subito ottimi. Andrea Antonelli è migliorato di giorno in giorno ed ha diminuito sempre più il suo distacco dai primi. Il team sta lavorando molto bene e il pilota sta crescendo al meglio ripagando della fiducia la squadra, la Yamaha Motor Italia ed Andreani Group.Che dire invece di Franco Morbidelli? E’ di Tavullia come Valentino Rossi. Forse è troppo presto per definirlo un suo possibile erede ma questo ragazzo ha davvero un grandissimo talento. E’ all’esordio assoluto sulla pista del Nurburgring ma da un pilota così forte ci si può aspettare di tutto”.

L’Ufficio Stampa Bike Service Racing Team
Impronte di Marianna Giannoni

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454