I dipendenti di Biesse Italia per il progetto ‘Tanzania in Lambretta’

Misano SportMotori

25 settembre 2012, 11:43

Gli oltre 1.000 dipendenti del gruppo Biesse, con sedi dislocate nelle Marche, Brianza e nel Triveneto hanno spontaneamente deciso di sostenere il progetto moto-solidale ‘Tanzania in Lambretta-Missione Sabuko Off Road Natale 2012’ che mira a costruire una scuola e da 600 posti a Karansi sul confine con il Kenia alle falde del Kilimangiaro.

Tanzania in Lambretta è una iniziativa benefica avviata da un gruppo di appassionati di due ruote romagnoli e marchigiani. Insieme il prossimo dicembre realizzeranno il primo tour dello stato della Tanzania in sella a tre moto da enduro e una vecchia lambretta del ’65. L’impresa, presentata un anno fa a Tavullia, sta coinvolgendo migliaia di persone, semplici sostenitori, piloti dl motomondiale, associazioni, sponsor ed enti come la Provincia di Pesaro e Urbino e di Rimini che patrocinano l’iniziativa. Tutti i proventi ricavati dal progetto moto-solidale saranno indirizzati a favore di ADA Onlus/Cattolica per la Tanzania, un’associazione di volontari che opera in stretto rapporto con la popolazione locale dal 2007 costruendo pozzi per estrazione dell’acqua, ambulatori e provvedendo alla formazione medica di persone del posto.

Da oltre un anno ADA Onlus Cattolica per la Tanzania è impegnata nella costruzione di una nuova scuola superiore che sorge su un ex scuola professionale. Sono già stati costruiti i 4 piani per garantire spazio sufficiente a tutti i sei anni di corso, una cucina ed un ampio refettorio. I lavori stanno procedendo rapidamente grazie alle donazioni e agli sponsor che appoggiano il progetto, tanto che una parte della nuova struttura già dal primo gennaio 2012 ha aperto i battenti, anche se alcune aule e laboratori sono ancora da completare, così come restano da edificare i dormitori che serviranno alla creazione di un vero e proprio college per i ragazzi che abitano nei villaggi dislocati a lunga distanza dall’istituto scolastico.

Dallo scorso luglio un gruppo di dipendenti della sede pesarese di Biesse sta sostenendo con forza e passione l’iniziativa umanitaria coinvolgendo i colleghi chiedendo la partecipazione, anche simbolica, destinando uno o due euro a testa. La passione per la solidarietà dei dipendenti di Biesse ha incontrato quella dei ragazzi di Tanzania in Lambretta ed è nato il progetto ‘Tanzania & Biesseinside’. Il gruppo di motociclisti sarà presente all’evento internazionale Biesseinside in programma dal 27-29 settembre presso la sede di Pesaro per promuovere il progetto e raccogliere donazioni attraverso le offerte di clienti, visitatori e fornitori.

Oltre alle giornate di fundraising l’azienda pesarese che sviluppa e produce macchine per l’industria del mobile e serramenti dedicherà parte delle dimostrazioni dei nuovi macchinari previste durante l’evento all’intaglio di giocattoli in legno che saranno regalati ai bambini della Tanzania.

Il 29 settembre durante la giornata dedicata alle famiglie dei dipendenti Biesse, a partire dalle ore 15 sino alle 18 i ragazzi del Motosaraghina Team in collaborazione con il Moto Club Girovagando di Pesaro, il Pasini Racing Team di Luca Pasini, papà del pilota Mattia, allestiranno ‘Motopolis’: il villaggio della Moto Sicura. Saranno coinvolti bambini e bambine dai 3 ai 14 anni. Per i più piccoli dai 3 ai 7 anni saranno fornite delle piccole Kiddi moto in legno utili a sviluppare, divertendosi, il senso dell’equilibrio in sicurezza con l’assistenza del personale.
I ragazzi dai 7 ai 14 anni, invece saliranno sulle minimoto Pasini indossando protezioni Dainese e caschi AGV. Prima di accendere i motori saranno istruiti sulle tecniche di guida e sui componenti di una moto, poi saranno accompagnati dagli istruttori di Motopolis sul circuito.

Per chi desidera effettuare un bonifico di seguito le coordinate bancarie:

ADA ONLUS ITALIA c/c IT91A0579267930CC0810008940
ADA ONLUS – VIA MANTOVA 12 – 47833 MORCIANO (RN)
CODICE FISCALE 91119720406
Causale della donazione “TANZANIA IN LAMBRETTA”

Ufficio Stampa Tanzania in Lambretta
Matteo De Angelis

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454