mercoledì 23 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
mer 26 set 2012 15:13 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Erano 11 le regioni che avevano avanzato richiesta e tra queste anche Emilia Romagna e Marche. Polemiche c’erano state sull’ammontare dei risarcimenti richiesti anche da parte di aree del centro e sud Italia che di neve ne avevano vista ben poca.
Nei giorni scorsi il Governatore Errani insieme ai presidenti delle province di Rimini e Forlì Cesena avevano chiesto al Governo di farsi carico degli aiuti nel caso del ‘no’ da parte dell’Europa.

“Non avere quei finanziamenti – commenta a caldo l’assessore provinciale Mario Galassose i motivi sono quelli che sappiamo (cioè l’inserimento di territori che non avevano le caratteristiche per chiedere risarcimenti) lascia l’amaro in bocca. Ancor di più pensando al periodo storico che stiamo vivendo con le difficoltà che enti locali e imprese stanno attraversando. Questi soldi li aspettavamo come fossero oro anche se in realtà la cifra che sarebbe toccata al territorio non sarebbe stata elevatissima. La notizia buona che posso dare è che la regione tra pochi giorni delibererà i due milioni di euro destinati alle zone più colpite. I tempi della delibera sono stati lunghi perché sono stati utilizzati criteri di trasparenza per individuare i comuni più danneggiati dalla neve. Speriamo che con queste cifre si riesca, in queste realtà, a chiudere i bilanci.”

Notizie correlate
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna