domenica 18 agosto 2019
menu
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
ven 21 set 2012 17:16 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

La richiesta rivolta al ministro dell’interno, viene dal Governatore Errani e dai presidenti delle province di Rimini e Forlì Cesena, Vitali e Bulbi che ricordano come altrimenti non saranno possibili altri interventi a livello locale, neppure di prevenzione di nuove emergenze.
La bocciatura europea, legata ad un conto dei danni ritenuto eccessivo con richieste arrivate anche da zone del centro e sud Italia dove di neve ne è caduta ben poca, rischia di mettere a repentaglio i bilanci locali e la ricostruzione penalizzando “chi come noi – spiega la missiva – ha agito con scrupolosità e seguendo nel dettaglio le direttive comunitarie”. Gli enti locali regionali hanno finora speso 70 milioni di euro negli interventi di soccorso e almeno altri 20 sarebbero necessari per intervenire sugli assi viari e sugli edifici pubblici. Le nevicate hanno poi messo in ginocchio, ricordano gli amministratori, centinaia di imprese che ancora faticano a risollevarsi.

Altre notizie
di Andrea Turchini
di Redazione
Notizie correlate
di Redazione   
di Redazione   
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna