venerdì 18 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
dom 30 set 2012 09:27 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Massiccio il dispiegamento di Polizia e Carabinieri per tenere sotto controllo la manifestazione, indetta ieri dal movimento in 11 città italiane. Slogan e gesti dela tradizione di estrema destra lungo tutto il corteo, ma Nessuno scontro diretto con il presidio antifascista organizzato da ANPI e altre sigle politiche e sindacali.
C’è stato un blitz di alcuni contestatori dei manifestanti, a volto coperto, all’altezza dell’Ausl in via Bastioni. Sono volate alcune bottiglie e petardi fumogeni, con il danneggiamento dei vetri di un’auto dei Carabinieri. Gli autori del gesto sono subito fuggiti e il corteo è terminati senza altri incidenti. Ma tra gli sguardi attoniti di chi, senza sapere del corteo, aveva deciso per un tranquillo pomeriggio in centro.

(foto Francesca Maglione)

Altre notizie
in un garage a santarcangelo

Scovato deposito di ricambi d'auto rubati

di Redazione
di Redazione
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna