mercoledì 23 gennaio 2019
di    
lettura: 2 minuti
mar 18 set 2012 18:34 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Come già nel 2011, Tuoro sul Trasimeno ha ospitato la Finale del Circuito Nazionale di Triathlon, prova giunta al termine di una serie di competizioni di qualificazione che hanno portato sul lago Umbro oltre 400 atleti provenienti da tutta la penisola – si legge in una nota del Triathlon Duathlon Rimini -.
Il TDSGRimini ha schierato al via della prova , svoltasi su distanza sprint ( 750mt nuoto – 20km ciclismo – 5km corsa) 30 atleti, con il chiaro obiettivo di contrastare il dominio dei campioni in carica della Canottieri Napoli.
Nella prova maschile le speranza di ottenere punti pesanti erano riposte nei due giovani Alberto Della Pasqua e Michelangelo Parmigiani, già piu’ volte protagonisti nella stagione nelle competizioni nazionali. Il savignanese Della Pasqua non ha deluso le aspettative, ottenendo uno dei migliori piazzamenti dell’anno : dopo un nuoto che lo ha visto uscire attardato rispetto alle prime posizioni, grazie ad ciclismo di assoluto valore, è riuscito a rientrare sulla testa nei km conclusivi della II frazione. Sceso con altri 15 atleti ha dovuto cedere solo al vincitore della scorsa edizione, Davide Bargellini del Fresian Team e chiudere al II posto, davanti ad Alessandro Ussi del Forhans Team. Michelangelo Parmigiani invece, dopo essere uscito, come suo solito, in testa dall’acqua è stato vittima di una caduta nella frazione ciclistica; giunto in ogni caso nono al traguardo è stato purtroppo squalificato per un errore in zona cambio.
Diversi i piazzamenti di categoria con la vittoria di Massimo Torsani tra gli M2, l’argento del capitano e presidente Alessandro Alessandri tra gli M1 e di Onorio Pompizii tra gli M4, il bronzo di Antonino Greco tra gli S4.
Nella gara femminile erano schierate diverse giovani della compagine riminese : 17a assoluta e 2a tra le S1 Lara Barucci, mentre Caterina Moroni, 23a al traguardo e 3° tra le YB le migliori al traguardo. Peccato per Martina Ugolini, uscita quinta dall’acqua e infortunatasi poco fuori dalla T1, senza possibilità di continuare la propria prova.
Alla luce dei risultati individuali ottenuti e del Regolamento del Circuito, la vittoria della classifica a squadre è andata alla Canottieri Napoli con il TDSGRimini al secondo posto e la sorpresa di giornata, la compagine romagnola del TTRavenna al terzo posto.

(nella foto, Alberto Della Pasqua)

Altre notizie
di Icaro Sport
VIDEO
di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna