martedì 15 ottobre 2019
menu
di    
Tempo di lettura lettura: 1 minuto
sab 15 set 2012 13:10 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
Tempo di lettura 1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

poche ore prima di essere ucciso nella sua auto a Covignano, Bernabini aveva ricevuto la telefonata da un giovane torinese che era sceso a Rimini per partecipare a un addio al celibato.
Il suo numero è rimasto memorizzato nel telefono di Bernabini, e gli inquirenti si sono messi sulle sue tracce la mattina stessa. E’ stato fermato dalla Polizia a Torino mentre stava per rientrare a casa.
Ha subito chiarito però il motivo delle telefonata: chiedeva a Bernabini il contatto di una ragazza immagine che l’autista, specializzato nel trasporto da e per le discoteche, conosceva.
Appurato che non poteva essere lui l’omicida, crimine per il quale è stato poi accusato il riminese Marco Zinnanti, gli inquirenti se ne sono andati.

Notizie correlate
di Icaro Sport   
FOTO
di Simona Mulazzani   
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna