domenica 20 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
sab 15 set 2012 13:10 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

poche ore prima di essere ucciso nella sua auto a Covignano, Bernabini aveva ricevuto la telefonata da un giovane torinese che era sceso a Rimini per partecipare a un addio al celibato.
Il suo numero è rimasto memorizzato nel telefono di Bernabini, e gli inquirenti si sono messi sulle sue tracce la mattina stessa. E’ stato fermato dalla Polizia a Torino mentre stava per rientrare a casa.
Ha subito chiarito però il motivo delle telefonata: chiedeva a Bernabini il contatto di una ragazza immagine che l’autista, specializzato nel trasporto da e per le discoteche, conosceva.
Appurato che non poteva essere lui l’omicida, crimine per il quale è stato poi accusato il riminese Marco Zinnanti, gli inquirenti se ne sono andati.

Altre notizie
di Redazione
VIDEO
Notizie correlate
di Simona Mulazzani
VIDEO
Le iniziative per don benzi

Una strada per don Oreste

di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna