giovedì 24 gennaio 2019
di    
lettura: 2 minuti
mer 26 set 2012 12:20 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

A Russi arriva la primo stop stagionale del Cattolica. Una sconfitta amara per come maturata con il Cattolica in vantaggio ed in superiorità numerica e con i ravennati quasi mai pericolosi ma capaci di confezionare una sorprendente rimonta.

“Siamo stati ingenui – commenta ancora stizzito Mister Carta – dopo il vantaggio di Gualtieri ed in undici contro dieci abbiamo smesso di giocare come sappiamo”.

Cosa non ha funzionato?
“Dovevamo leggere meglio la partita, gestendo in modo diverso alcune situazioni ed il possesso palla. C’è stato un evidente calo di tensione e questo è l’aspetto che più mi ha fatto arrabbiare”.

E dire che avete creato anche diverse occasioni per raddoppiare.
“Nel calcio sbagliare è all’ordine del giorno. Ma non nell’atteggiamento, in un paio di situazioni dovevano essere più attenti ed altruisti. Ho parlato con i ragazzi, la lezione è stata recepita”.

Insomma a volte una sconfitta può essere anche salutare…
“A dire il vero a me non piace mai perdere. Domenica però abbiamo capito come in Eccellenza sia sempre necessaria la massima attenzione, siamo una neo promossa e certi errori di presunzione non possiamo permetterceli. Non farei comunque dei drammi ho dei ragazzi affidabili, motivati e di valore, già da domenica ci sarà l’opportunità per rifarsi”.

Arriva l’Alfonsine…
“E’ una partita delicata, loro sono tra le migliori formazioni dell’ Ecccellenza e lo scorso anno hanno sfiorato la promozione. Ci vorrà il miglior Cattolica e state certi che i miei ragazzi nell’approccio alla gara non mi deluderanno”.

Alla ripresa degli allenamenti caratterizzata dalla consueta seduta in palestra ed il lavoro atletico mancava solo il portiere Gozzi perché febbricitante mentre Gualtieri ha lavorato a parte un dolore al polpaccio così come Nesi affaticato agli adduttori. Con l’Alfonsine out il difensore Angelini, per lui rosso diretto nel finale di Russi mentre tornerà disponibile dopo aver scontato la squalifica Bernabucci due volte in gol nell’esordio casalingo con il S.Antonio.

Francesco Cesarini
Ufficio Stampa Cattolica Calcio

Altre notizie
di Icaro Sport
di Icaro Sport
Notizie correlate
di Roberto Bonfantini
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna