Calcio. C’è il Monza per l’esordio casalingo del Rimini

CalcioRimini Sport

8 settembre 2012, 16:30

Domani, in occasione del debutto casalingo dei biancorossi faranno il loro esordio le nuove maglie del Rimini con lo sponsor interno Banca di Rimini ed i numeri in nero.
“Abbiamo visto le nuove maglie l’altro giorno, sono molto belle – attacca il condottiero del Rimini, Luca D’Angelo -. Ci auguriamo di riuscire a onorarle domani e in tutto il campionato”.

Il Rimini ospiterà il Monza, altra squadra centenaria (i festeggiamenti sono iniziati il 1 settembre scorso).
“Il Monza è sicuramente una buona squadra, che domenica meritava di più del pareggio con la Giacomense (1-1 il finale, ndr). Ma a parte questo è una squadra costruita per fare un campionato importante. Perciò sarà uno scontro molto difficile”.

Come gioca la squadra allenata da Antonino Asta?
“Domenica ha giocato col 4-3-1-2, gli ultimi minuti della partita col 4-3-3. Non credo si discosti molto dai tre centrocampisti. Ci siamo allenati durante la settimana per contrastare questi due moduli. Non sarà facile e rispettiamo gli avversari. Ma anche noi abbiamo le nostre armi”.

D’Angelo torna sulla sconfitta della prima giornata con il Renate, non nascondendosi dietro l’assenza di Taddei, squalificato, e che domani sconterà la seconda giornata di stop.
“Domenica avevano 10/11 della squadra dell’anno scorso, tolto Vignati (e Ferrari che è un ragazzo della Berretti). I primi 20 minuti a Meda li abbiamo giocati male. L’assenza di Taddei è pesante, ma la sconfitta non è imputabile al fatto che mancasse Taddei o che non ci fosse Morga dal primo minuto. Credo che una squadra come la nostra costruita per obiettivi importanti debba non dico necessariamente fare risultato ma giocare bene anche senza i giocatori più importanti”.

Problema under, con Ferrari non al meglio.
“Dobbiamo valutare la situazione di Ferrari, che ha qualche problema fisico, per poi fare la formazione, anche tenendo conto del numero degli Under. Se venisse a mancare anche Ferrari, con le assenze di Gasperoni, Marras e Vittori potremmo avere qualche problema in più. Maita, Semprini e Barone sono i tre under rimasti a disposizione tra quelli più grandi”.

Davanti potrebbe esordire in avanti la coppia Morga-Maio?
“E’ un’ipotesi, come ci potrebbe essere la conferma di Valeriani dietro la prima punta”.

Nel Monza potrebbe esordire Gasbarroni.
“A testimonianza che il Monza è una squadra importante, vedremo di opporci anche a lui se sarà schierato”.

In che fascia colloca i brianzoli?
“Appena sotto le prime tre: Bassano, Venezia e Pro Patria, ma con l’acquisto di Gasbarroni il loro livello si è alzato”.

Che colpo d’occhio si aspetta dal “Romeo Neri”?
“Credo che domani dovremo essere bravi a far passare la paura alla nostra tifoseria, che non si aspettava la sconfitta con il Renate. Dovremo essere bravi noi ad incitare i tifosi ad incitarci fino all’ultimo”.

(nella foto, Luca D’Angelo)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454