18 novembre 2018

Hai visto il nuovo menu? Qui trovi i temi forti e le località!

Arriva ‘Bacco’, l’anticiclone dell’estate settembrina

MeteoNazionale

7 settembre 2012, 13:49

Ora l’alta pressione delle Azzorre ci farà vivere una fase d’estate settembrina con tanto sole e temperature in nuovo aumento su tutto il Paese. La fase stabile in arrivo perdurerà fin verso il 13 settembre al Nord e anche oltre al Centrosud dove le temperature massime si spingeranno anche fin oltre i 32 °C con picchi prossimi ai 35 °C. Dunque il mese di settembre risulterà altalenante tra passaggi piovosi e giornate stabili e relativamente calde.

Il mese di settembre è iniziato mostrando tutti e 2 i lati che generalmente lo contraddistinguono. Sono arrivate le prime piogge e temporali di una certa consistenza e le temperature “bollenti” che ci hanno oppresso nel mese di agosto come negli altri mesi estivi sono ormai un ricordo, tuttavia non sono mancate le giornate soleggiate ma con caldo sopportabile, gradevole. Ora la tendenza ricalcherà la falsariga appena descritta, si apre una nuova fase simil estiva con tempo stabile e soleggiato indicativamente fin verso il 13/15 settembre. Proprio intorno a metà mese risulta possibile seppur ancora non sicuro un cambiamento del tempo con altra pioggia in arrivo e un nuovo calo termico. 

Intanto analizzando la prima mappa che segue possiamo osservare la vasta struttura di alta pressione che abbraccia gran parte dell’Europa centro-meridionale e mediterranea. E’ l’anticiclone da noi chiamato “Bacco” che ci traghetterà dolcemente verso l’autunno ormai prossimo. Questa struttura anticiclonica è legata alla famigerata alta pressione delle Azzorre che si estenderà da Ovest verso Est in senso orizzontale. Inoltre proprio tra l’11 e il 13 del mese questa verrà supportata dall’anticiclone nordafricano che regalerà qualche grado in più con picchi di nuovo vicini ai 35 °C sulle pianure del Sud e delle isole maggiori, caldo moderato atteso anche al Centronord.
 

Proprio a ridossi della metà del mese alcune veloci perturbazioni atlantiche lambiranno le nostre regioni settentrionali apportando un aumento dell’instabilità. A oggi non possediamo ancora dettagli tali da poter identificare la portata del peggioramento, per ora prevediamo rovesci e temporali tra Alpi e Prealpi verso parte della Val Padana, almeno sull’area centro-settentrionale. Il maltempo potrebbe evolvere verso parte delle regioni centrali, adriatiche e infine meridionali, tuttavia non è da escludersi un pronto rinforzo da parte dell’alta pressione ancora una volta africana, quindi con una limitazione degli effetti del peggioramento atteso per metà mese. Nel prossimo aggiornamento andremo con precisione a valutare la data del prossimo peggioramento del tempo e le aree maggiormente coinvolte. Intanto buona estate settembrina a tutti ma un maglioncino per le ore notturne e per il primo mattino è sempre meglio tenerlo a portata di mano.

di Andrea Falcinelli

Nella foto di www.ilmeteo.it, la situazione prevista per martedì 11 settembre.

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454