giovedì 24 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
gio 13 set 2012 17:19 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

Mare permettendo, l’incontro sarà preceduto alle 10.30 dal rilascio in mare di due tartarughe curate nella Perla Verde.
Il protocollo è stato sottoscritto da Provincia di Rimini, Provincia di Ferrara, Provincia di Ravenna, Provincia di Forlì-Cesena, Centro Ricerche Marine di Cesenatico, Arpa Regione Emilia Romagna, Guardia Costiera direzione Marittima E.R., Istituto Zooprofilattico Lombardia ed ER, Università di Bologna dipartimento scienze mediche veterinarie, Corpo Forestale dello Stato, Associazione Archè, Fondazione Cetacea.
La Rete Regionale è un risultato importantissimo che Fondazione Cetacea proponeva da tempo ed uno strumento indispensabile per la salvaguardia delle tartarughe marine nel nostro mare.
“Uno strumento importante – spiega l’assessore Fredaper rafforzare la tutela della biodiversità dell’ambiente marino lungo le nostre coste e in particolare l’areale di alimentazione di una numerosa popolazione di Caretta caretta. Un‘azione tanto più necessaria se pensiamo alle condizioni di forte antropizzazione che caratterizzano il mare Adriatico”.

Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna