Tennis. San Marino Cepu Open: esordio vincente per Filippo Volandri

Altri SportSan Marino Sport

6 agosto 2012, 22:08

Tennis. San Marino Cepu Open: esordio vincente per Filippo Volandri

Vince e convince Filippo Volandri al debutto nel “San Marino Cepu Open”. Il tennista livornese, terza testa di serie del challenger Atp (montepremi 100.000 dollari + ospitalità) in virtù dell’80ª posizione nel ranking mondiale, sul Centrale ha superato un ostacolo non semplice come il 21enne russo Andrey Kuznetsov (avversario temuto alla vigilia da Fabrizio Fanucci, coach del toscano): 6-3 6-4 il punteggio in favore di ‘Filo’, seguito come sempre qui sul Titano da un nutrito gruppo di amici riminesi (da tempo ormai la sua seconda città). Volandri, reduce dalla semifinale a Kitzbuhel, ha preso subito in mano le redini dell’incontro, schizzando 5-1 ma non riuscendo a sfruttare il turno di servizio, per poi però chiudere al nono game. E nella seconda frazione, di fronte al tentativo di ritorno del russo, il livornese ha saputo sfruttare un break sino a chiudere dopo 1 ora e 12 minuti.
Volandri, sui campi del Centro Tennis Cassa di Risparmio a Montecchio vincitore nel 2008 e finalista nel 2010, ora troverà sulla sua strada il 26enne argentino Martin Alund, il primo in ordine di tempo a guadagnare l’accesso al secondo turno lasciando appena tre game al bosniaco Damir Dzumhur.
Stacca il biglietto per il secondo turno del tabellone principale anche Claudio Grassi,
proveniente dalle qualificazioni. Il 27enne di Carrara (n. 329 Atp), che domenica nel turno decisivo per accedere al main draw ha fatto suo in rimonta il derby tricolore contro un giocatore in ascesa come il siciliano Marco Cecchinato, ha sfruttato a dovere l’occasione imponendosi per 6-3 7-6 (nel 1° set era inizialmente sotto 3-1) sul cileno Guillermo Hormazabal (n.294 Atp), un altro dei quattro qualificati.
Nel match serale di primo turno l’italiano Matteo Viola è stato superato 6-2 1-6 6-4 dallo slovacco Pavol Cervenak.

Nella giornata di martedì, con un programma davvero ricco (12 singolari e 4 doppi) che vedrà anche l’esordio dei primi due favoriti, ovvero lo slovacco Martin Klizan (n.52 Atp) e lo sloveno Blaz Kavcic (76 Atp), entrambi reduci dal torneo olimpico di Londra, cercheranno di trovare posto al secondo turno altri sei tennisti italiani.
Nel pomeriggio uno uscirà dal derby fra Stefano Galvani (qui beniamino di casa, in quanto difende i colori di San Marino nei Giochi dei Piccoli Stati dal 2007) e Alessio Di Mauro, quindi sempre alle 15 l’altro siciliano Gianluca Naso, poi alle 18 sul Centrale scenderà in campo il bolognese Simone Bolelli (n.6 del tabellone) e nel clou serale Potito Starace, campione uscente e ottava testa di serie. E a completare la pattuglia tricolore Walter Trusendi, destinatario di una wild card, opposto al brasiliano Dutra Silva, n.95 del ranking e n.5 del seeding.

RISULTATI
1° turno singolare: Filippo Volandri (Ita, 3) b. Andrey Kuznetsov (Rus) 6-3 6-4, Claudio Grassi (Ita, q) b. Guillermo Hormazabal (Cil, q) 6-3 7-6 (2), Martin Alund (Arg) b. Damir Dzumhur (Bih) 6-1 6-2.

PROGRAMMA MARTEDI’ 7 AGOSTO
Ore 16, campo Centrale: Martin Klizan (Svk, n.11)-Alejandro Gonzalez (Col);
non prima delle 18: Simone Bolelli (Ita, n.6)-Matwe Middelkoop (Ola);
non prima delle ore 20: Potito Starace (Ita, n.8)-Nikola Mektic (Cro);
a seguire: Albert Montanes (Spa, n.4)-Marsel Ilhan (Tur).
Campo 2, ore 15: Stefano Galvani (Ita, wild card)-Alessio Di Mauro (Ita, wild
card), a seguire Julio Silva (Bra)-Blaz Kavcic (Slo, n.2), a seguire Stephane Robert
(Fra, q)-Daniel Gimeno-Traver (Esp, n.7), a seguire Rogerio Dutra Silva (Bra, n.5)
-Walter Trusendi (Ita, wild card).
Campo n.3 ore 15: Pedro Sousa (Por)-Gianluca Naso (Ita), a seguire Franco Skugor
(Cro)-Nicolas Massu (Chi, wild card), a seguire Miliaan Niesten (Ned, q)-Antonio
Veic (Cro), a seguire doppio Di Mauro-Naso (Ita) contro Alund-Grassi (Arg-Ita), a
seguire Cervenak-Klizan (Svk) contro Norman-Waske (Bel-Ger, n.2).
Campo n.5 ore 15: Leonardo Kirche (Bra)-Marek Michalicka (Cze) a seguire doppio
Cecchinato-Giorgini (Ita, wild card) contro Monroe-Stadler (Usa-Ger, n.3), a seguire
doppio Begemann-Zelenay (Ger-Svk) contro Bury-Kuznetsov (Blr-Rus).

L’ufficio stampa San Marino Cepu Open

(foto MW)

Contatta la Redazione di Newsrimini tramite redazione@newsrimini.it o su Twitter @newsrimini

© Riproduzione riservata

Rimani aggiornato!

Iscriviti alla newsletter giornaliera

Sottoscrivi i nostri Feed

Dati Societari | Privacy | Redazione | Pubblicità | Cookies Policy

© Newsrimini.it 2014. Tutti i diritti sono riservati. Newsrimini.it è una testata registrata Reg. presso il tribunale di Rimini n.7/2003 del 07/05/2003,
P.IVA 01310450406
“newsrimini.it” è un marchio depositato con n° RN2013C000454