sabato 19 gennaio 2019
di    
lettura: 1 minuto
gio 23 ago 2012 15:14 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
1 minuto
Print Friendly, PDF & Email

I militari che lo avevano visto saltare da oltre 4 metri di altezza e poi fuggire perdendo per strada la refurtiva, lo hanno notato passeggiare tranquillamente nell’area del porto canale. Raggiunto lo hanno fermato con la scusa di un normale controllo e portato in caserma. Si tratta di un 20 tunisino, senza fissa dimora, che dovrà rispondere dell’accusa del furto al ristorate e ad un panificio, dove aveva tentato di asportare il fondo cassa. Il tunisino in stato di fermo è stato condotto al carcere di Rimini e nei prossimi giorni comparirà davanti al Gip del Tribunale di Rimini.

Altre notizie
di Redazione
Notizie correlate
di Andrea Polazzi
VIDEO
di Redazione
VIDEO
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna