martedì 22 gennaio 2019
di    
lettura: 2 minuti
ven 3 ago 2012 14:43 ~ ultimo agg. 00:00
Print Friendly, PDF & Email
2 min
Print Friendly, PDF & Email

Valter Sapucci, responsabile tecnico del vivaio biancorosso, innanzitutto ci tiene a precisare che i tagli fatti quest’estate al settore giovanile non hanno motivazioni esclusivamente di natura economica.

Per scelte legate alla Federazione, infatti, il campionato regionale Allievi di fascia B è stato eliminato, perchè in regione non c’erano abbastanza squadre, quindi “dal momento che non esiste più né attività né campionato, era inevitabile, suppur doloroso, rinunciare alla squadra”.

Per fortuna la stessa sorte non è toccata ai Giovanissimi, come si era paventato in un primo momento. Inoltre è nata anche la possibilità di un torneo a livello regionale con i nati nel 2001.

Insomma, alla fine dei conti, quest’anno la società facente capo a Biagio Amati porterà all’iscrizione 6 squadre, ovvero una sola in meno dell’anno scorso.

Con la soppressione degli Allievi Regionali, però, sono arrivati anche i tagli ai collaboratori: a non trovare una collocazione all’interno della società, tra gli altri, Elvio Selighini: “Non è stata una scelta tecnica. D’altra parte, per quanto riguarda Elvio, non c’è bisogno di dire niente, sono i fatti che parlano per lui. E’ stata una scelta a 360°, che ha dovuto tenere presente una serie di fattori”.

Paolo Zani e Fabrizio Mastini saranno ricollocati all’interno del settore giovanile come figure trasversali: ovvero si occuperanno di tutte le squadre del settore giovanile, dalla Berretti agli Esordienti, e anche dei ragazzi più giovani della prima squadra.

L’ex difensore biancorosso Alessandro Mastronicola, a cui la società di Biagio Amati aveva proposto un ruolo da secondo allenatore, ha preferito continuare a giocare ed è stato tesserato dal San Mauro.

Per quanto riguarda la Scuola Calcio del Rimini, invece, avendo Valter Sapucci terminato il suo ruolo all’interno dell’Accademia Vincenzo Bellavista, dal 1° di agosto segue a tempo pieno la Rimini Juonior School, che aprirà i battenti a partire dal 1 settembre.

(nella foto, il segretario generale del Rimini, Sandro Serra, ed il responsabile del settore giovanile, Valter Sapucci)

Altre notizie
di Icaro Sport
VIDEO
di Icaro Sport
Notizie correlate
Calcio C girone B

Imolese-Fermana 0-0

di Icaro Sport
Meteo Rimini
Previsioni Emilia Romagna